La moneta da 1 Euro che sta creando scompiglio: Il suo valore è incredibile | Potreste averla

Quale è la moneta da un euro che venduta sul mercato secondario vale tantissimo? Scopriamolo insieme.

lire italiane e altre monete
lire italiane e altre monete (pixabay)

Raccogliere e collezionare monete può essere un’impresa alquanto ardua. Eppure alcuni si ritrovano tra le mani monete rare e fanno una vera e propria fortuna. Tuttavia, il limite tra rarità e truffa è sempre molto labile.

Se si pensa che una moneta di poco valore possa raggiungere cifre assurde nella rivendita, c’è da ricordare che molto dipende dalla data di coniazione e dall’attuale disponibilità sul mercato. Vediamo nel dettaglio il caso di una moneta che ha raggiunto una cifra pazzesca.

Come è fatta la moneta di un euro che vale mille euro?

Moneta da un euro rara
Moneta da un euro rara con gufo messa in vendita su eBay

Sul sito di rivendita e aste online eBay impazza la mania per le monete. Alcune raggiungono davvero dei prezzi allucinanti. È il caso di una moneta dal valore nominale di appena un euro che sul mercato secondario ha raggiunto la cifra incredibile di mille euro.

Ma quali sono le sue caratteristiche? Innanzitutto, si tratta di una moneta con bordo zigrinato. Seppur il rivenditore abbia considerato l’animale raffigurato un gufo, in realtà, si tratta di una civetta ed è stata coniata nel 2002 in Grecia. Il simbolo della civetta non è stato inserito a caso. Infatti, compariva anche su una antica moneta ateniense da quattro dracme. La scritta “1 EYPΩ” rende inequivocabile la provenienza, anche ai meno esperti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> La moneta da due euro che potreste avere a casa che vale quanto un’auto – Ecco come è fatta

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Avete ancora lire in casa? Se possedete ancora questa moneta, siete ricchissimi

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> La moneta da un centesimo che vale quanto un appartamento – Guardate in casa

La moneta di un euro che vale una fortuna

La moneta bimetallica è fatta in nickel e ottone nella zona della corona, mentre l’area centrale è fatta di rame e nickel. Sono stati coniati circa 61500000 esemplari. Dunque, non è poi così rara, ma vista la data di coniazione non proprio recente, al momento non se ne vedono molte in circolo.

Per gli appassionati, tuttavia, è un oggetto prezioso da tenere assolutamente nella collezione privata, anche per il fatto che in Italia non ne circolino parecchie in giro. Spesso questo tipo di moneta ha la particolarità di avere una “S” incisa all’interno di una stella della facciata con la civetta. Questo segno distintivo indica semplicemente che è stata coniata dalla Zecca dello Stato finlandese.