Tommaso Zorzi e la “menzogna” propinata dal programma: non è realmente ricco | Ecco la verità

Scoperto dal programma di Mtv “Riccanza”, è stato anche un concorrente del GF Vip. Ma chi è il concorrente misterioso (e bugiardo)?

Ormai da circa 5 anni Mtv si occupa di un format che ha fatto enormemente discutere ed ha fatto scalpore: il format di #Riccanza.

Questo reality show incentrato sulla vita e sulle abitudini sociali di alcuni giovani della classe alto borghese italiana, racconta di quanto la loro vita sia bella e coinvolgente grazie ai soldi.

Ma da poco tempo è stato svelato che non tutti i concorrenti del programma sono effettivamente ricchi come affermano; vi è infatti uno dei partecipanti che in realtà, non possiede tutto ciò che ha dichiarato di avere nel programma. Di chi si tratta?

Il concorrente non proprio ricco

Si tratta di Tommaso Zorzi, influencer ed al momento impegnato con il Grande Fratello Vip. Come ha affermato lui stesso in un’intervista, Tommaso proviene certamente da una famiglia benestante, ma non tra le più ricche di tutte.

Di Zorzi durante il programma in onda su Mtv abbiamo visto moltissime cose da vero ricco sfondato, ma il più erano artefatte o finte. Come ad esempio il loft che Tommaso diceva di possedere a Milano, costato 15 mila euro al metro quadro, ma che in realtà era stato affittato solo per sei mesi.

“Gli abitanti del quartiere dove ha vissuto fino a poco tempo fa, dalle parti di piazza Piola a Milano, hanno però strabuzzato gli occhi nel vederlo tra i protagonisti del programma Riccanza su Mtv, raccontato come uno dei rampolli della Milano bene. 

E sono rimasti ancor più scioccati dagli articoli sul tenore di vita dei Zorzi  tutte cose che a loro non risultavano proprio.”

LEGGI QUI: Ricordate Cristina Del Basso del Gf? Oggi è irriconoscibile | Ecco che fine ha fatto

LEGGI QUI: Antonella Elia chiama, Pietro delle Piane risponde: è ritorno di fiamma

LEGGI QUI: Kevin l’ex fidanzato di Tommaso Zorzi: Ecco chi è

Tutte le cose non possedute da Zorzi

L’intervista rilasciata al giornalista Giorgio dell’Arti ha però messo a nudo tutte le bugie dette dal programma per rendere credibile Tommaso, che in un certo qual modo vuole esaltare e mettere in mostra una vita agiata fatta di eccessi da parte dei concorrenti.

Incalzato subito con una domanda bruciapelo: “Si è scritto che tu vivi agiatamente, mantenuto dal papà che sarebbe uno dei più importanti uomini della comunicazione e della pubblicità in Italia, titolare di due agenzie di pubblicità. Non è così, tuo papà non è famoso, non è ricco e non è titolare di due agenzie.”

Questa è stata la risposta discolpante di Zorzi: “Io ho raccontato delle cose alla produzione. Poi sono state adattate al mood Riccanza.”