Ricordate Thomas De Gasperi degli Zero Assoluto? Oggi è il numero uno di un settore famosissimo | Ecco cosa fa

Uno dei due membri degli ‘Zero Assoluto’, Thomas De Gasperi, è diventato il numero uno di un settore sempre più emergente

Thomas De Gasperi (Instagram)

Gli Zero Assoluto è stato uno dei gruppi più in voga nella prima parte degli anni duemila. La band è composta da due membri, Matteo Maffucci e Thomas De Gasperi.

Finora gli album da loro pubblicati ammontano a sette, anche se l’ultimo risale ormai a cinque anni fa. L’apice del loro successo è stato raggiunto nel 2005, con il singolo intitolato “Semplicemente”. È proprio grazie a quest’ultimo che in quel periodo hanno raggiunto una certa popolarità.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Thomas De Gasperi (@degasperithomas)

Mentre la loro ultima raccolta risale appunto al 2016, proprio quest’anno è uscito un loro inedito, dal titolo “Astronave”. Nel corso della loro carriera hanno anche partecipato a due edizioni del Festival di Sanremo, nel 2006 e nel 2007.

Leggi qui -> Laura Pausini e il periodo distruttivo: “Non dormo da due anni”

Leggi qui -> Elisa Isoardi tra malinconia e tristezza per i ricordi: la foto è da lacrime – FOTO

Cosa fa oggi Thomas De Gasperi, membro degli Zero Assoluto?

Come tutti gli appassionati di musica avranno notato, negli ultimi anni gli Zero Assoluto sono usciti parzialmente di scena. Non sono più riusciti a trovare infatti, una canzone che li abbia riportati ai fasti del passato.

Ciò nonostante, i due sono riusciti a reinventarsi. Matteo è un manager di alcuni famosi youtuber, mentre Thomas è diventato un leader nel suo settore.

Quest’ultimo infatti, ha fondato una società chiamata “Mkers”, la quale assolda i migliori giocatori di videogames, formando così un vero e proprio team. Nel corso di un’intervista, De Gasperi ha spiegato come questo, all’estero, venga già visto come un vero e proprio lavoro.

I ‘pro players’, così vengono definiti i migliori giocatori, arrivano a percepire degli stipendi altissimi, fino addirittura a 15 mila dollari al mese. Oltre a questa cifra, vanno aggiunti i ricavi che arrivano dalle piattaforme di stream, di cui oggi la più famosa e redditizia è Twitch.

Thomas è diventato pertanto uno dei migliori del suo campo, svolgendo la funzione di talent scout oltre che di manager. Per capire meglio quanto il suo team sia importante, quest’ultimo riceve la sponsorizzazione da Armani.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Thomas De Gasperi (@degasperithomas)

Nonostante abbia riscosso un grande successo, il cantante ha dichiarato che non ha affatto concluso la sua carriera con la musica. Proprio per questo, attualmente lui insieme al suo partner di sempre Matteo, stanno lavorando a nuovi progetti, tra cui un “best of” di tutti i loro migliori brani, cantati anche insieme ad artisti più giovani.