Bruno Barbieri racconta il complicato periodo: “Non mi riuscivo più ad allacciare le scarpe”

Bruno Barbieri, uno dei cuochi più importanti e conosciuti nel nostro paese, ha raccontato un momento particolare risalente al lockdown della primavera 2020

Bruno Barbieri
Bruno Barbieri (Instagram)

Il mondo della cucina sempre più protagonista sul piccolo schermo. Ormai non si contano nemmeno più i programmi dedicati all’arte culinaria che sono riusciti a fare capolino nel mondo della televisione, riscontrando il grande successo e l’apprezzamento dal parte del pubblico. Un fenomeno cominciato qualche anno fa con piccole realtà (si pensi ‘Cotto e mangiato’ di Benedetta Parodi), per poi trovare una vera e propria esplosione nel corso del tempo.

Cosi non solo rubriche e programmi dedicati alla cucina (vedi ‘La prova del cuoco), ma anche veri e proprio reality e talent show con al centro pentole, piatti, menù e pietanze di ogni tipo. Oggi il pubblico è affasciato dalla possibilità di apprendere i segreti della cucina, ma anche osservare le sfide tra realtà diverse.

Come detto, ormai non si contano i format dedicati a questo mondo particolare ma cosi affascinante. Molto vanno in onda su Sky, da ‘Quattro ristoranti’ con protagonista Alessandro Borghese, ad ‘Hell’s Kitchen’ che vede invece al timone Carlo Cracco, fino ad arrivare a quello che probabilmente raccoglie grande fama e successo tra il pubblico.

Parliamo ovviamente di ‘Masterchef‘, ad oggi il programma dedicato alla cucina che probabilmente ha avuto maggiore successo, in Italia ma anche all’estero. Una figura predominante all’interno del format è senza dubbio Bruno Barbieri, di fatto l’unico dei giudici che ha partecipato a tutte le edizioni del programma.

Bruno Barbieri, cucina e successo

Bruno è uno dei cuochi più importanti del panorama italiano. Durante la sua carriera, infatti, è stato insignito di ben 7 stelle Michelin (il riconoscimento massimo per chi lavora in questo ambiente), diventando cosi il secondo chef con più stelle in Italia, dopo Enrico Bartolini.

Una carriera che dai fornelli l’ha visto protagonista anche nel mondo dell’editoria (è stato autore di numerosi libri, tra cui uno del 2007 dedicato alla cucina senza glutine), ma anche la radio e soprattutto il mondo della televisione.

Barbieri, come detto, è protagonista indiscusso di ‘Masterchef Italia’, ma anche altri programmi che l’hanno visto timoniere anche per l’emittente ‘Gambero Rosso‘. Da qui la sua carriera è cresciuta in maniera esponenziale, soprattutto a livello mediatico.

Leggi qui -> Bruno Barbieri, dalla pesante truffa ai problemi fisici: Come sta ora

Leggi qui -> Quanto costa una cena da Carlo Cracco? Cifre esorbitanti

Barbieri ed il racconto del momento difficile

Il noto cuoco bolognese è stato ospite negli scorso mesi ai microfoni di ‘Muschio Selvaggio‘, il podcast web curato da Fedez e Luis Sal. Cosi tanti aneddoti, racconti particolari sulla sua vita ed il suo lavoro, di cui uno ha lasciato tutti di stucco. “Questi tre mesi di lockdown – le parole di Bruno, con l’intervista risalente a giugno 2020 -, questo virus, mi ha rubato tre mesi della mia vita. Anche alzarmi al mattino, andare al mercato, dico delle cose a caso. Sono anche aumentato tipo dieci kili, ero 83 ma adesso sono 73″, le parole di Barbieri, che ha poi spiegato anche come è riuscito a tornare nuovamente in forma.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tiktokfan (@tiktokfanitaliano)

Mangio una volta al giorno, solo la sera. Se io vado a letto con lo stomaco vuoto non riesco a dormire. La mattina bevo una camomilla con miele ed un limone intero, calda. Poi vado, mi faccio i miei 20 kilometri, torno a casa mangio uno yogurt alle dieci, una mela alle quattro e ceno la sera”, il racconto che Bruno ha fatto delle sue abitudini alimentari, per riuscire a togliere un po’ di peso.

Non mi riuscivo nemmeno più ad allacciarmi le scarpe, cioè ero cosi (fa il segno del pancione, ndr). Un mostro. E guardami!”, cosi Bruno si alza per mostrare proprio la silhouette, incappando in una gaffe visti i pantaloni aperti. Grandi risate per i presenti in studio, ma soprattutto i complimenti a Barbieri per la perseveranza.