La villa in Toscana del cantante Sting, ha le sembianze di una reggia

Il cantante britannico possiede una stupenda villa all’interno di una proprietà terriera. E’ la sua residenza in Toscana, ma non solo

Tenuta II Palagio
Tenuta II Palagio (fonte google)

Si erge tra le colline del Chianti, precisamente a Figline Valdarno, la Tenuta Il Palagio, la bellissima villa di Sting. Come è noto, il cantante ex leader dei Police, è innamorato della Toscana e per diversi mesi all’anno, abita con la moglie Trudie Styler in questa lussuosa abitazione. Sting in realtà è proprietario di un possedimento di oltre 300 ettari. La proprietà comprende una grande villa padronale del XVI secolo, una collina, 6 laghi, vigne e oliveti coltivati a monocoltura e secondo principi rigorosamente bio.

Il casale è stato progettato dalla famosa paesaggista inglese Arabella Lennox-Boyd ed è caratterizzato da una fontana centrale che regala un’esperienza sensoriale attraverso l’uso dell’acqua. Il giardino, inoltre, sembra invitare al riposo e alla riflessione, oltre alla contemplazione del paesaggio. Un’altra particolarità è rappresentata dalla scacchiera gigante posizionata su una delle terrazze panoramiche, ornata da cipressi. Anche la zona piscina è curata nei minimi dettagli ed è immersa nel verde, circondata da piante di lavanda e rose bianche.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >> Susanna Messaggio, compagna lavorativa di Mike Bongiorno: ecco che fine ha fatto

LEGGI ANCHE >> Il nuovo yacht di Roberto Cavalli: lo stile ha sconvolto tutti | Sembra la barca di Batman

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >> Lorenzo Flaherty, volto di “Distretto di Polizia” e finito nell’ombra: ecco che fine ha fatto

Non solo un’abitazione di lusso

vigneto
vigneto (pexels)

Sting e la moglie nel tempo hanno trasformato la tenuta, acquistata nel 1999, in una vera e propria azienda agricola, come ha fatto Al Bano con la sua magione. Dagli uliveti e vigneti si ricavano olio e vino prodotti con metodi biologici. Dalla cantina del cantante escono etichette di pregio dedicate alle sue canzoni più famose come “Message in a Bottle”, “Sister Moon” e “When We Dance“. Il vino e l’olio biologico e tutti gli altri prodotti dell’azienda agricola, come frutta, verdura, salumi e miele, sono acquistabili nel negozio agricolo a pochi passi dalla tenuta.

Ma non è tutto, Il Palagio è anche una guesthouse di lusso dove si possono affittare interi casolari per le vacanze o per una cerimonia. Sting, ha trasformato la sua “abitazione” in un luogo che permette di riscoprire il contatto con la natura, la pace e la tranquillità. Passeggiate presso il lago della Villa, partite a tennis, lezioni di yoga, ed escursioni a cavallo, sono solo alcune delle esperienze offerte agli ospiti. Non c’è dubbio che il cantante abbia avuto una grande abilità nell’intraprendere il business del turismo esperienziale, molto in voga negli ultimi anni ma frenato dalla pandemia.