Donatella Rettore dopo la scoperta del tumore e la malattia senza cura: Cambia la sua vita così

La storica cantante italiana, Donatella Rettore, in seguito ad un brutto male e la malattia che si porta dietro, ha cambiato vita

Donatella Rettore (Instagram)

L’amore che ha Donatella per la musica è emerso fin dai suoi primissimi anni. Nata in Veneto, per la precisione in provincia di Treviso, subito dopo aver conseguito il diploma si è spostata a Roma.

È proprio con il suo arrivo nella capitale che inizia la sua attività a tutti gli effetti. Nella prima parte degli anni settanta incide il suo primo singolo, mentre nello stesso periodo collabora con Lucio Dalla.

Finora la Rettore ha pubblicato venti album, all’interno dei quali sono contenuti tutti i suoi brani di maggior successo. La cantante ha riscosso un gran consenso negli anni ottanta, sia per merito della sua voce ma anche del suo stile.

Nel corso della sua brillante carriera, l’artista ha partecipato in quattro occasioni al Festival di Sanremo, tuttavia non è mai riuscita ad andare oltre il decimo posto nella classifica finale.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da RETTORE Official (@donatellarettore)

A queste sue apparizioni, va aggiunta quella avvenuta soltanto un paio di settimane fa, in cui è salita sul palco dell’Ariston come ospite nella serata dei duetti, esibendosi al fianco della cantante “La Rappresentante di Lista”.

Leggi qui -> Laura, è lei l’eterno amore di Vasco Rossi: ecco chi è

Leggi qui -> Luca figlio di Vasco Rossi, artista come il padre: ecco cosa fa

La svolta salutista della Rettore

Il percorso artistico di Donatella è stato strepitoso, sia in Italia che all’estero. Tuttavia, per quel che riguarda la vita privata, ha dovuto affrontare momenti non del tutto idilliaci.

In una recente intervista, riportata sulle colonne del “Corriere della Sera”, la Rettore ha parlato di alcuni problemi di salute che ha avuto nel tempo.

Soltanto lo scorso anno le è stato riscontrato un tumore, il quale l’ha costretta a subire due interventi chirurgici. Per la cantante però, le complicazioni non finiscono qui. È infatti affetta da talassemia, una malattia del sangue che può portare all’anemia.

A causa di una scarsa produzione di emoglobina, il trasporto dell’ossigeno nel sangue risulta più complicato. Tutto ciò la costringe ad effettuare delle trasfusioni un paio di volte all’anno, anche se, in un momento caratterizzato dalla pandemia come questo che stiamo vivendo, non è affatto semplice.

Prendendo atto di certi disturbi, Donatella ha deciso di applicare un cambiamento al suo stile di vita. Innanzitutto è vegetariana, rinunciando pertanto all’assunzione di carne. Fortunatamente, come da lei dichiarato, adora le verdure, in particolar modo se sono cotte al vapore.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da RETTORE Official (@donatellarettore)

Oltre a queste infine, adora anche le carote e gli asparagi, i quali le garantiscono una dieta sana ed equilibrata, in modo da contrastare i problemi legati alla talassemia.