Simone Montedoro dopo la malattia: Tenta il ritorno in Tv | Ecco dove

L’attore Simone Montedoro, alcuni anni fa ha scoperto di avere una malattia che lo ha tenuto lontano dalla Tv

Simone Montedoro (Instagram)

Simone Montedoro è un attore televisivo e cinematografico italiano. Ha iniziato la sua carriera artistica prendendo parte ad alcuni fotoromanzi.

Il suo debutto a teatro risale al 1988, anno nel quale partecipa a due spettacoli: “No exit” e “A chi toccherà stasera”. Nel 2004 invece, lavora con Rocco Papaleo in “Scoppio d’amore e guerra”.

Per quanto riguarda il piccolo schermo, l’esordio di Montedoro arriva alla fine degli anni novanta, nella fiction “Pepe Carvalho”. Nel 2002 prende parte ad un episodio de “Il commissario Montalbano”, con Luca Zingaretti.

Il ruolo che lo consacra agli occhi del pubblico italiano è quello del “Capitano Tommasi”, in “Don Matteo”. Per diversi anni ha interpretato questo personaggio, al fianco di Nino Frassica e del protagonista Terence Hill.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simone Montedoro (@simonemontedororeal)

La serie in questione ha ottenuto un incredibile successo, tanto da essere giunta alla dodicesima stagione, grazie agli ascolti che di anno in anno si confermano su ottimi livelli.

Leggi qui -> “Troppo lunghi”: Milly Carlucci e il difetto odiato da sempre

Leggi qui -> Angelica Donati, la figlia imprenditrice di Milly Carlucci: Ecco cosa fa

Simone Montedoro, dalla malattia al ritorno

L’attore romano, per quanto riguarda la sua vita privata, ha una relazione sentimentale con Lara Carnevale, atleta professionista. Quest’ultima ha praticato infatti varie discipline, tra cui i 200 metri e il salto in lungo. Insieme hanno avuto un figlio di nome Matteo, nato nel 2014.

Nonostante i successi lavorativi e l’amore per la sua famiglia, la vita di Simone non è stata tutta rosa e fiori. Qualche anno fa ha scoperto di avere una malattia, il “linfoma di Hodgkin”. Si tratta di un tumore maligno, che colpisce il sistema linfatico.

Dopo che Montedoro è venuto a conoscenza di questa patologia, il suo percorso è stato totalmente stravolto. Ha preso la decisione di abbandonare la carriera per un periodo, in modo tale da affrontare le cure del caso.

Fortunatamente l’attore è guarito del tutto, tanto da essere finalmente tornato a svolgere la sua attività professionale. L’ anno scorso ha partecipato allo spettacolo “A capodanno tutti da me”, andato in scena al “Golden” di Roma.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Simone Montedoro (@simonemontedororeal)

Simone inoltre, è riapparso anche nell’ultima stagione andata in onda finora di Don Matteo, dopo che aveva interpretato il capitano Giulio Tommasi per cinque anni consecutivi. Possiamo concludere affermando che il suo calvario è terminato e che non vediamo l’ora di vederlo nuovamente all’opera davanti alle telecamere.