Leonardo Tano, figlio d’arte di Rocco Siffredi: Meglio del padre

Leonardo Tano è figlio di un uomo famosissimo, suo padre è Rocco Siffredi un’icona del cinema per adulti. 

Leonardo Tano (Instagram)

Nel mondo del cinema per adulti Rocco ha svolto tantissimi ruoli da attore a regista fino a diventare anche produttore. Nato col nome di Rocco Antonio Tano in arte ha deciso di chiamarsi Rocco Siffredi diventando famoso grazie a quell’appellativo.

La carriera di Rocco è iniziata nel 1984. Inizialmente modello per un periodo ha poi preso la strada del cinema per adulti non tornando poi a cavalcare le passerelle e preferendo un ruolo diverso.

A livello internazionale è davvero molto famoso. Il suo nome si ispira a Roch Siffredi, il protagonista di un film di gangster che si chiama Borsalino e che lui ama molto. Tra le sue partecipazioni conta anche quella come guest star de L’Isola dei Famosi. Anche in quel contesto si fece ammirare e non poco dal pubblico grazie alla sua semplicità.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Leonardo Tano (@leonardotano)

Dal 1993 Rocco è sposato con Rosza Tassi, una donna bellissima che è diventata madre dei suoi tre figli. Leonardo ha fatto parlare molto di sé con la sensazione che possa ripercorrere le orme del padre.

Leggi qui —> Fabrizio Corona e la foto di famiglia: gli haters non lo perdonano

Leggi qui —> Fabrizio Corona e la rivolta USA: ecco l’assurdo paragone

Leonardo Tano, ecco chi è il famoso figlio di Rocco Siffredi

La carriera di Rocco Siffredi ha fatto molto scalpore eppure lui e la moglie sono sempre riusciti a tenere da parte la loro vita privata. La privacy infatti è stata molto importante anche per tutelare la crescita serena dei loro figli.

Di Leonardo però si è parlato moltissimo sul web anche perché il ragazzo, proprio come il papà, ha preso la strada di modello. Nato nel 1999 ha un fisico veramente importante che ha ottenuto sia dalla genetica che dall’allenamento costante.

Si è riuscito a ritagliare uno spazio tutto suo nel mondo del lavoro, senza seguire le orme del padre. Con MSGM ha segnato il debutto davanti alla macchina fotografica e ha già dichiarato di sentirsi molto bene in questi panni.

Il padre però non ha frenato a ipotesi future: “Leonardo sarà una gran pornostar, ha delle “doti” molto più sviluppate delle mie”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Leonardo Tano (@leonardotano)

In un’intervista a Selvaggia Lucarelli lo stesso Rocco ha raccontato che il figlio sarebbe stato felice di diventare il gigolò. Al che il papà gli avrebbe consigliato di seguire le sue orme. Cosa accadrà?