Vende tutto per comprare bitcoin: ecco ora cosa fa

Un uomo sceglie di cambiare radicalmente la propria vita vendendo tutto quello che ha e comprando bitcoin: ecco ora cosa fa.

bitcoin (web source)
bitcoin (web source)

Una storia che ha dell’incredibile vede protagonista un uomo olandese, Didi Taihuttu all’anagrafe. Insieme alla sua famiglia nel lontano 2017 ha deciso di lasciare tutti i propri averi per intraprendere un’avventura nel mondo dei bitcoin.

In molti l’hanno definito pazzo e c’è chi lo ha anche preso in giro. Oggi però si trova a raccontare la propria storia, con tanti giovani che lo ascoltano e soprattutto restano affascinati da quanto fatto.

La storia che ha lasciato tutti senza parole

bitcoin (web source)
bitcoin (web source)

Nel 2017, all’età di 39 anni, ha deciso di vendere tutto e comprare bitcoin. Di conseguenza si è trasferito con la maglia in un campeggio, rinunciando ad auto, vestiti, scarpe ed ogni tipo di oggetto materiale.

Siamo una famiglia che ama l’avventura e gioca d’azzardo. La vita è noiosa se non rischi mai. Crediamo nel fattore educativo. Per i figli è la cosa più importante è non è bene educarli a essere troppo materialisti. E onestamente, era proprio quello che stavamo facendo”: queste le sue parole quattro anni fa, tra lo stupore della gente.

Si è trattata di una vera scommessa nata quando dopo la morte del padre di Didi, l’uomo decise d’intraprendere un viaggio e s’imbatté continuamente in persone che utilizzavano monete digitali. Insieme a degli amici, aveva iniziare a minare bitcoin, ma vendette tutto appena il valore salì. Da qui è nata la decisione di puntare tutto sulla moneta nel 2017.

Leggi qui —> Flop banchi a rotelle: sono dannosi per la schiena

Leggi qui —> Polemica su lotteria scontrini: “Provano a distrarci dai veri problemi”

Leggi qui —> Disabile multato, Salvini: “Pd cinico, gliela pagheremo noi”

Dopo i bitcoin ecco ora cosa fa

bitcoin (web source)
bitcoin (web source)

L’obiettivo era attendere tre anni con la speranza di triplicare quanto investito. Nel 2017 la valutazione era intorno ai 3.500 dollari e a quanto si sa solo la casa di Didi era stata venduta per 300mila. Sono stati investiti quindi, teoricamente 350mila dollari.

Successivamente ci fu un crollo delle valutazioni che fece per un attimo disperare l’intera famiglia, con la possibilità che tutto andasse a rotoli. Didi però non si è fermato ed ha continuato ad investire, così che ora la famiglia olandese ha circa 3,5 milioni di dollari in bitcoin. L’olandese però non ha per nulla intenzione di capitalizzare, anzi, è convinto che il valore dei bitcoin salirà fino a 200mila dollari entro il 2022. In pratica potrebbe arrivare a guadagnare 20 milioni di dollari. Un uomo che ha dimostrato come rischiare, con criterio, può portare i suoi fruttuosi risultati.