Marco Giallini dall’incidente mortale al brutto lutto: cosa fa ora

Marco Giallini è uno degli attori più apprezzati nel mondo del Cinema, ma negli anni due episodi hanno segnato la sua vita

Marco Giallini in conferenza
Marco Giallini (GettyImages)

Il mondo del Cinema italiano ha riscoperto negli anni attori dalle grandi doti, e subito in grado di entrare nel cuore degli spettatori. Non molti, a dire la verità, hanno dato lustro alla nostrana industria cinematografica, ma c’è chi ad oggi è apprezzatissimo con giusta ragione.

Marco Giallini rappresenta a pieno uno degli elementi che hanno dato valore al Cinema italiano, grazie ad una serie di interpretazioni straordinarie che lo hanno portato alla ribalta. Da ‘Romanzo Criminale’, al successo di ‘Perfetti Sconosciuti’ con la regia di Paolo Genovese, quest’ultimo apprezzato a grandi riprese dalla critica.

Insomma, Giallini al momento è uno degli attori più amati e ricercati. Ma non sempre la vita del 57enne romano ha vissuto momenti felici. Episodi molti particolari, e purtroppo anche tragici, hanno animato la vita di Marco segnandola in maniera evidente.

Due, soprattutto, gli episodi che lo hanno visto protagonista. La sua famiglia, in particolare, è stata colpita da un terribile lutto, ed ancora prima lo stesso Marco ha rischiato anche di morire e di lasciare orfani i suoi due figli.

Marco Giallini, il grave incidente

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marco Giallini (@marco_giallini_official)

In pochi sanno, infatti, che nel 2007 Giallini fu vittima di un incidente potenzialmente mortale. Lui, grande appassionato di motociclette, stava per perdere la vita proprio a causa di un incidente in moto. Ben 50 fratture poco prima di girare le puntate di ‘Romanzo Criminale’, un qualcosa di potenzialmente letale.

Marco, dopo qualche tempo, riuscì a rimettersi in sesto. Dopo essere entrato anche in coma, l’attore riuscì a riprendersi e ritornare in pista. Una morte sfiorata, e vista nuovamente da vicino dopo poco tempo.

Giallini ed il grave lutto che gli ha cambiato la vita

Quella della moglie Loredana, infatti, fu una tragica morte che ha sconvolto la vita di Giallini ed ovviamente dei suoi figli, entrambi avuti dalla loro relazione: Rocco (19 anni) e Diego (12 anni).

La moglie, nel 2011, fu vittima di un’emorragia cerebrale che la porto prima al coma e poi al tragico decesso. Una scomparsa della quale lo stesso Marco fa fatica a raccontare, e che ovviamente è stata difficile da superare per tutta la famiglia.

Leggi anche —> Giorgio Panariello da Fabio Fazio rivela: “La mia sfortuna..”

Leggi anche —> Francesca Fialdini e la dichiarazione d’amore: l’autore è un grande attore

Leggi anche —> Cinema e Teatri: un settore distrutto dal virus

Marco Giallini e l’ultima avventura in tv

Come detti, Marco Giallini ad oggi rappresenta uno degli interpreti più apprezzati del mondo del cinema e della televisione. Proprio in questi giorni è partita una nuova avventura, che lo vede protagonista su Rai 3.

Un sit-show, ovvero, una via di mezzo tra show e sit-com: ‘Lui è peggio di me’, titolo preso in prestito dal film interpretato da una celebre coppia Celentano-Pozzetto. Con Giallini c’è Giorgio Panariello, entrambi da giovedì 4 febbraio sulla Rai.