Piero Angela e il messaggio al figlio: “Deve saper diventare un uomo”

Piero Angela ha lanciato un messaggio molto particolare che vede protagonista anche suo figlio Alberto e la sua carriera.

Piero Angela è un famosissimo conduttore televisivo che viene definito anche divulgatore scientifico e saggista. La sua formazione comincia alla tenera età di 7 anni, quando si cimenta nello studio del pianoforte, dal quale poi nasce la sua passione per il jazz. Quando era ventenne fu protagonista di molte gem session con lo pseudonimo di Peter Angela.

Nel 1952 venne assunto in Rai e dovette abbandonare la sua carriera musicale per cominciare quella da giornalista. Con l’avvento della televisione nel 1954 il suo divenne il volto del Telegiornale, per il quale lavorò come inviato in diverse parti del mondo.

Influenzato dal regista Roberto Rossellini attraverso una lezione documentaristica decide di dedicarsi alla divulgazione scientifica e realizzò una serie di documentari dal titolo “Il futuro nello spazio”, sul tema del programma Apollo realizzando parecchi servizi dagli USA durante il lancio che portò l’uomo sulla luna.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Piero Angela (@piero_angela_official)

Leggi qui —> Adriano Celentano compleanno da sogno: Nel suo cuore c’è solo lei

Leggi qui —> Alessandro Baudo, il figlio segreto dello storico conduttore: ecco chi è

Il su nome ad oggi è indissolubilmente legato a questo tema. Sono moltissimi i programmi a tema scientifico da lui realizzati come ad esempio Quark da lui ideato e condotto. Oggi è tornato a far parlare di se e lo fa lanciando uno speciale messaggio.

Piero Angela il messaggio lanciato sui social

Piero Angela viene considerato come un padre della cultura e della scienza ed il suo è un personaggio apprezzato anche dai più giovani. La sua è una figura molto influente, tanto da convincere il figlio Alberto a seguire le sue orme.

Anche lui come il padre ha seguito una carriera di tutto rispetto. Principalmente svolge il ruolo di paleontologo ma ha anche lavorato a molte produzioni che sono state trasmesse poi dalla Rai, cercando di divulgare il più possibile il sapere e la conoscenza.

Proprio riguardo al figlio e alla difficoltà di essere padre disse queste parole riportate da Today.it “Per un genitore è importante capire che suo figlio più ancora che un ingegnere o un medico, deve saper diventare un uomo. Questa costruzione comincia sin dall’inizio, stimolando nei piccoli la curiosità, l’interesse, il ragionamento, l’immaginazione. Non bisogna quindi confondere il bersaglio: non si tratta di insegnare al bambino delle cose, ma insegnare a imparare attraverso le cose.”

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Today.it (@today.it)

Questa costruzione comincia sin dall’inizio, stimolando nei piccoli la curiosità, l’interesse, il ragionamento, l’immaginazione. Non bisogna quindi confondere il bersaglio: non si tratta di insegnare al bambino delle cose, ma insegnare a imparare attraverso le cose.”

Parole profonde e piene di saggezza da parte di una delle menti più acculturate dei nostri tempi che fanno capire quanto sia importante e difficile il lavoro di un genitore.