3 casi in cui chiamare per l’autospurgo: quali sono

Molte persone ancora non hanno ben chiaro ogni quanto sia necessario chiamare gli esperti per un servizio di autospurgo Roma e di seguito sono elencate 3 situazioni in cui è meglio chiamare al più presto.

Quando il livello di soglia è raggiunto

È indispensabile chiamare gli esperti per un servizio di autospurgo Roma non appena l’acqua dentro il pozzo nero raggiunge il livello di soglia. C’è una botola di ispezione per poter controllare che il livello dall’acqua non diventi tropo alto. In genere, dopo un apio di anni si riesce a capire quanto ci impiega il pozzo a riempirsi: un anno, meno o anche un po’ di più se la famiglia non è numerosa.

Quando risalgono cattivi odori

Nel momento in cui si avvertono dei cattivi odori in casa provenire dai tubi della cucina o del bagno, sarebbe opportuno chiamare gli esperti per risolvere il problema. Molte possono essere le cause che creano i cattivi odori ma spesso si tratta di una presenza estranea nel pozzo che fermenta e crea odore cattivo. È il caso in cui si introducono avanzi di cibo nello scarico, come se fosse un cestino.

Attenzione massima a cattivi odori che si avvertono all’esterno dalla casa. se ciò dovesse accadere, probabilmente c’è stata una rottura nel pazzo nero e sono usciti i liquami nel terreno, creando i cattivi odori, meglio correre subito ai riapri chiamando gli esperti di autospurgo Roma ma anche l’idraulico.

Dopo una stagione molto piovosa

Un controllo in merito alla situazione del pozzo nero e al livello che è stato raggiunto sarebbe opportuno farla anche nel caso in cui ci sia stata una stagione molto piovosa. Le acque che filtrano nel terreno potrebbero andare nel pozzo nero. Inoltre, se le grondaie sono collegate al pozzo nero, tutta l’acqua che cade dal cielo va a finire nel pozzo nero perciò esso si riempie molto se le piogge sono state abbondanti. Meglio verificare per non correre il rischio di sversamenti di liquami perché il livello di soglia è stato raggiunto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here