Enrico Ruggeri e la terribile esperienza su un jet: “Andò a sbattere contro una scogliera…”

Enrico Ruggeri ha raccontato l’esperienza vissuta su un jet che andò a sbattere ad una scogliera: ecco cosa è successo

Enrico Ruggeri, classe 1957, è un cantautore, scrittore, conduttore radiofonico e televisivo italiano e risulta essere uno dei cantanti più famosi nel mondo musicale italiano ma non è sempre stato solista, infatti nel 1977 nascono i Decibel gruppo che mette in moto una serie di successi musicali. Egli ha scritto anche per alcuni voci femminili come Loredana Bertè e Fiorella Mannoia. Le sue esperienze musicali avvengono nel 1972, quando appena quindicenne comincia a suonare e cantare in cantina con gli amici fondando un gruppo musicale.

 

Enri elegante
Curiosità (foto web)

Il suo primo gruppo musicale si chiama Josafat, che nel 1974, con l’ingresso di Silvio Capeccia, si trasformano in Champagne Molotov e, successivamente, nel 1979 dalla fusione dei Champagne Molotov con la band Trifoglio, nascono i Decibel, con cui incide nel 1978 il primo album Punk, pubblicato per la Spaghetti Records, che si dimostra un insuccesso.

La svolta avviene quando pubblicano l’album Vivo da re 40.000 copie vendute, il più grande successo del gruppo, riedito nel 1986 con il nome di Decibel, che si classifica 4 al Festivalbar. nel 1981 Enrico intraprende la carriera da solista e ottiene un grande successo con alcuni brani e album. Il brano Mare d’inverno, scritto dopo una delusione sentimentale, è affidato a Loredana Bertè che lo impone come autore di eccellenza, aprendo i suoi orizzonti artistici verso il genere cantautorale, pur senza rinnegare la matrice rock.

Il cantautore oggi è legato ad Andrea Mirò e dalla relazione la coppia ha avuto due figli Ugo Benedetto ed Eva Clara. La relazione è cominciata dopo la fine del matrimonio con Laura Ferrato.

Enrico ha raccontato una brutta esperienza e la sua paura più grande vissuta a bordo del jet che gli ha cambiato per sempre la visione della vita.

LEGGI QUI>Conoscete Pietro, il figlio di Gianni Morandi? E’ già molto seguito sui social, ecco perchè

LEGGI QUI>Fiorello, la grande paura che lo tiene sotto pressione | È una vera e propria fobia

La paura più grande di Enrico Ruggeri

Enri saluta
Il dramma (foto web)

Molti artisti hanno delle fobie, alcuni hanno paura di volare e questa fobia prende il nome di “aereofobia”, paura la maggior parte delle volte irrazionale che costringe la persona che è a bordo a vivere una brutta esperienza.

Tra tanti artisti con una paura inspiegabile vi sono Fiorello, Barbara D’Urso, Margherita Buy, Maurizio Costanzo, Whoopi Goldberg e anche Enrico Ruggeri. Proprio quest’ultimo ha fatto una rivelazione che ha lasciato tutti senza parole.

Ha affermato: “Ho convinto Gianni Morandi a venire con me a Budapest in pullman, per una partita della Nazionale cantanti. Ero sul jet che nel 1989 a Palermo, al decollo, andò a sbattere contro una scogliera”.