Fabio Volo e la durissima separazione dall’ex Johanna | Ecco perché si sono lasciati

Fabio Volo e la separazione con l’ex Johanna: ecco svelati i motivi della rottura, i dettagli e le curiosità della vicenda

Fabio Volo, classe 1972, pseudonimo di Fabio Luigi Bonetti, è un noto scrittore, attore, regista e sceneggiatore, conduttore radiofonico e doppiatore italiano noto per numerosi bestseller tanto che nel 2011 i suoi romanzi sono arrivati a vendere oltre 5 milioni di copie nella sola Italia e sono stati tradotti anche in altre lingue. Egli dopo aver conseguito la licenza media, egli lascia la scuola e inizia a lavorare con suo padre come panettiere. Incide alcuni singoli cantati in lingua italiana per l’etichetta bresciana Media Records, uno dei quali intitolato Volo, da cui deriva il suo nome d’arte.

 

Fabio Volo serio
Curiosità (foto web)

Nel 1996 abbandona la sua carriera musicale per dedicarsi alla carriera radiofonica a Radio Capital, diretta da Claudio Cecchetto e, successivamente dal 1998 al 2001 conduce tre edizioni del programma Le Iene accanto a Simona Ventura e Andrea Pellizzari, mentre il suo programma Il Volo del mattino viene mandato in onda su Radio Deejay a partire dal 2000, anno in cui pubblica il suo libro, che vende oltre 300.000 copie.

Nel 2002 debutta al cinema con il film  Casomai di Alessandro D’Alatri, nel ruolo di Tommaso, accanto a Stefania Rocca tanto che la sua interpretazione gli vale la candidatura al David di Donatello nella categoria “Miglior attore protagonista”. Nel 2003 esce il film La febbre, dove Volo recita nel ruolo del protagonista e nel 2007 interpreta uno degli episodi di Manuale d’amore 2 – Capitoli successivi di Giovanni Veronesi e collabora alla sceneggiatura di Uno su Due.

Grazie al successo dei suoi romanzi, alcuni sue frasi pronunciate o scritte sono diventati dei veri e propri aforismi, usate da molte persone in parecchie situazioni. Fabio è stato legato a  Jóhanna Hauksdóttir, una donna islandese e molto affascinante e, dopo un lungo corteggiamento i due iniziano a convivere nel 2011 e dalla loro relazione sono nati due figli Sebastian nel 2013 e Gabriel nel 2015. I due si sono lasciati e successivamente sono stati svelati i motivi della rottura.

LEGGI QUI>Amadeus, il disturbo che lo tiene sotto scacco | Ha raccontato tutto

LEGGI QUI>Beppe Vessicchio, che stoccata a Maria De Filippi: “Non produce più niente”

Fabio Volo e Jóhanna Hauksdóttir: ecco svelati i motivi della rottura

Fabio serio
I motivi della rottura (foto web)

Fabio Volo ormai è un noto scrittore affermato nel mondo letterario e nel mondo cinematografico e d’altronde si parla da un po’ della rottura con sua moglie e la conduttrice di Verissimo, Silvia Toffanin ha intervistato lo scrittore chiedendogli qualcosa in più.

Egli ha affermato: “Johanna è la donna che mi ha reso un uomo ricco, non perché abbiamo dei figli, ma io oggi sono più ricco grazie alla relazione con lei. Non solo per ciò che lei ha fatto ma anche per le mancanze, per una serie di incomprensioni. La qualità di una relazione si basa non tanto sulla lunghezza ma da quanto sono trasformative”. 

Ha poi aggiunto: “Se tu dopo 20 anni con una persona ti vedi la stessa persona di 20 anni prima difficilmente significa che è stata una buona relazione, perché significa che non c’è stata un’apertura da parte di nessuno dei due. La relazione con l’altro è un atto di sconoscenza verso se stessi”.