Renato Pozzetto, il messaggio che ha sorpreso tutti: “Ho mandato a ca**re più io…”

Renato Pozzetto è stato uno degli attori più acclamati della storia della comicità italiana, soprattutto per il grande contributo dato a cinema e televisione

La storia della comicità italiana annovera al suo interno una serie di personaggi iconici, che hanno saputo catturare la risata del pubblico per anni. Alcuni sono diventati dei veri e propri rappresentanti di uno stile comico che, ad oggi, è davvero difficile ritrovare all’interno del panorama attuale. E cosi si guarda al passato, dove alcuni sono stati in grado di costruire un filone straordinario che ha posto il genere comico ai piani alti a livello cinematografico.

 

Renato Pozzetto
Renato Pozzetto (Gettyimages)

Tra questi c’è di sicuro Renato Pozzetto, volto storico di quel periodo a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, arrivando a conquistare una notorietà invidiabile in tutto il paese. Una carriera che, soprattutto nella sua fase iniziale ha visto il comico nativo della provincia di Varese con Cochi Ponzoni, pseudonimo di Aurelio Ponzoni, per il duo ormai diventato storico ‘Cochi e Renato.

Entrambi hanno saputo per anni cavalcare la cresta dell’onda, arrivando anche a fare capolino in quel della Rai anche in programmi di punta. Insomma, un processo di crescita straordinario e che ancora oggi è rimasto impresso nell’immaginario collettivo.

Renato Pozzetto, artista senza tempo

Poi il Cinema, un altro degli ambiti dove Pozzetto ha saputo districarsi con grande maestria. Tantissimi i film ai quali ha preso parte tra gli anni ’70 e ’90, e ad alcuni di questi ha prestato anche la propria competenza del ruolo di regista. Poi la collaborazione con altri director di successo, da Nanny Loy a Sergio Corbucci, passando per Neri Parenti e Carlo Vanzina.

E cosi di Renato si è creata l’immagine degna di un personaggio senza tempo, di quelli che hanno scritto la storia della cinematografia comica del nostro paese. Una notorietà che gli è valsa anche tanti riconoscimenti nel mondo della cultura.

Leggi qui -> Ricordate Benedetta Massola, la ragazza di Gerry Scotti dalle origini nobili? Ecco oggi che fine ha fatto

Leggi qui -> Attilio Fontana, dai fotoromanzi al cinema: ecco che fine ha fatto

Pozzetto e la splendida poesia

Renato Pozzetto
Renato Pozzetto (web source)

Quando si parla di Pozzetto, spesso viene riportata alla luce una bellissima poesia scritta per lui da Vegas De LaRoja per il suo 75esimo compleanno. Una composizione che cerca di catturare l’essenza di un personaggio straordinario come Pozzetto.

“Arrivi a 75 anni che pensi che la vita le’ bela. Ho mandato a cagare più io in tutta la storia del cinema italiano che nessun altro. Ma si sa…”il vai a cagare pirla”…oggi non lo si usa quasi più… Chi riesce a fregarsene dei problemi poi alla fine vince sempre. Sono un appassionato di auto, ho figli e ho una bella casa fuori dalle balle”, recita l’inizio di questa fantastica composizione.

Il tutto si chiude con questo splendido epilogo: “Ma più per voi che ridete poco e vi divertite male. Provate dunque ad usare un Taac per ogni cosa che fate… Anche se siete tristi ripetetevi… Sono triste taaaaac…. […] Vedrete che prima o poi un sorriso arriva. Ecco quello sono io”.