Amadeus sorprende i fan e racconta tutto: “Il mio grande difetto…”

Amadeus confessa il suo più grande difetto. Ecco cosa ha raccontato di sé in un’intervista.

 

Amadeus è un conduttore che ha iniziato la sua carriera professionale da giovanissimo. Ha esordito come DJ insieme a Claudio Cecchetto, ma è stata la televisione che gli ha dato il successo. Tra i programmi di maggior successo ricordiamo L’eredità, Mezzogiorno in famiglia, Reazione a catena, I soliti ignoti e le ultime edizioni del Festival di Sanremo.

Amadeus
Amadeus sul palco del Festival di Sanremo – Getty Images

A L’eredità ha conosciuto la sua compagna Giovanna, da cui ha avuto un figlio. Ha anche una figlia nata dal precedente matrimonio. Dopo un periodo di crisi lavorativa, la sua carriera ora va a gonfie vele. Vediamo, però, cosa ha confessato in una intervista. Ecco cosa ha detto di sé.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Amadeus mette il figlio in una cuccia per cani: le critiche si sprecano

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Sapete cosa faceva Amadeus prima della tv? Insospettabile per uno come lui

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Amadeus svela una novità per il prossimo Sanremo: l’uscita inaspettata

Cosa ha dichiarato Amadeus? Ecco quale è il suo più grande difetto

Amadeus
Amadeus sul palco dell’Ariston – Getty Images

Raggiunto dai microfoni di Vanity Fair immediatamente dopo la finalissima di quest’anno del Festival di Sanremo, Amadeus ha commentato l’andamento di questa edizione. In aggiunta, ha confessato un particolare del suo carattere. Prima di tutto, si è detto molto soddisfatto di entrambe le edizioni da lui condotte del Festival canoro più famoso d’Italia, nonostante quest’anno ci fossero numerose difficoltà, come la positività di uno dei concorrenti in gara (Irama) e di una delle conduttrici che lo avrebbe affiancato alla finalissima (Simona Ventura).

Fortunatamente ha potuto sempre contare sul suo compagno di avventure, il comico Fiorello. Tuttavia, per quanto riguarda una polemica che lo ha colpito, ha qualcosa da dire in sua difesa. Infatti, è stato criticato moltissimo per non aver fatto il tributo a Stefano D’Orazio, celebre batterista dei Pooh, che ci ha lasciati prematuramente a causa del Covid-19.

Il conduttore ha dichiarato che ha sempre voluto strafare nella vita, così come nei suoi programmi. Ha voluto fare più del dovuto, con il rischio di dover tagliare qualcosa fuori, come di fatti è successo. C’erano 26 concorrenti in gara e per dare il giusto spazio a loro, sono venute meno alcune cose, come il tributo a Stefano D’Orazio, che il conduttore aveva deciso di introdurre in una delle serate del Festival. Il suo difetto, insomma, gli si è ritorto contro attraendo critiche da ogni dove. Per questo, il conduttore si dice sinceramente dispiaciuto per non aver ottimizzato i tempi a dovere.