Dalle stelle alle stalle: le celebrità dalle mani bucate

Dalle stelle alle stalle: le celebrità spendaccione che sono finite in bancarotta. Ecco di chi si tratta, i dettagli e le curiosità

Star di hollywood
Curiosità (foto web)

Il successo è quello che tutti aspirano, alcuni lo raggiungono e fanno della loro vita un sogno, ma come ben si sa il successo è sempre come un altalena, non dura per sempre. Molte star nel corso della loro carriera hanno guadagnato cifre da capogiro, tanto da comprare meravigliose case in luoghi da sogno, vestiti da sogno, animali esotici, isole e aerei privati, investimenti che spesso si sono rivelati un disastro e che hanno portato a non possedere più nemmeno un centesimo.

Molte star preferiscono consumare tutto il proprio patrimonio in gioco, bella vita e vacanze di lusso piuttosto che investirli in maniera onesta e intelligente. Infatti molte delle star internazionali sono finite in bancarotta per colpa delle loro manie e della superficiale spensieratezza che gli ha portati a perdere tutto, anche a causa d’ingaggi sempre più radi e poco importanti.

Nel 1995 è diventato il quinto attore più giovane a conquistare il premio Oscar, e negli ultimi la sua carriera non è stata delle migliori poiché il suo patrimonio si aggira intorno alla metà dei primi tempi: stiamo parlando di Nicolas Cage tra gli anni ottanta e gli anni novanta è stato uno degli interpreti più richiesti di Hollywood. Tutto ciò è accaduto per aver avuto notevoli guai con il fisco che lo hanno portato a sborsare circa sei milioni di dollari, inoltre la star avrebbe sperperato più di 150 milioni di dollari in acquisti molto particolari tra cui una piramide di oltre tre metri a New Orleans e il cranio di un dinosauro. Per anni Nicolas Cage avrebbe collezionato teste di pigmei. Inoltre ha la passione per le macchine, ne possiede circa venti, tra cui una Lamborghini Miura appartenuta allo scià di Persia Mohammad Reza Pahlavi.

Altre star hanno sperperato le loro fortune finendo in bancarotta.

LEGGI QUI>Alessia Marcuzzi abbandona Mediaset, ma dietro c’è Maria De Filippi: ecco il motivo

LEGGI QUI>Daniel fa la Rockstar ed è identico a sua madre: Una grande stilista | Ecco chi è

Le star finite in miseria

RIcchi portata a spasso
Curiosità sulle star finite in miseria (foto web)

Il famoso Johnny Deep non ha saputo considerare i giusti investimenti per le fortune che gli sono state concesse dalla vita: infatti il Pirata dei Caraibi più famoso del mondo, oltre aver speso una fortuna per separarsi dalla compagna Amber Heard, sembra aver speso più di due milioni di dollari per acquisti assurdi tra cui uno yatch da 18 milioni, una casa discografica mai decollata, 4 milioni di pregiate bottiglie di vino, 75 milioni per comprare 14 appartamenti e 300 mila dollari mensili per pagare il suo staff, composto da 40 persone.

Anche Lady Gaga lo sa bene, in quanto nel 2009 finì sul lastrico per catturare l’attenzione di Arthur Fogel, noto promoter canadese, spendendo più di tre milioni di dollari per realizzare il palcoscenico del suo tour. Una scommessa che le portò molta fortuna, in quanto Fogel le propose dopo il concerto un assegno di quaranta milioni di dollari risollevando notevolmente la sua carriera.

Le star finite sul lastrico sono tantissime e come si dice, meglio rimanere sempre con i piedi per terra.