Rosalinda Cannavò dalla violenze subite alla malattia: la foto del suo corpo massacrato

L’ex gieffina ha raccontato di essere stata vittima di violenza. Le sue parole sono state accompagnate da una foto che ha destato scalpore

Rosalinda Cannavò (Instagram)

La Cannavò ha fatto il suo esordio televisivo nel 2012, quando ha preso parte alle riprese della serie “L’onore e il rispetto”.

È proprio qui che ha conosciuto un altro noto attore italiano, ovvero Gabriel Garko, con il quale ha intrapreso una relazione sentimentale che si è poi rivelata una farsa. In seguito Rosalinda ha partecipato anche ad altre fiction di successo, tra cui “Il peccato e la vergogna” e “Il bello delle donne… alcuni anni dopo”.

Per quel che riguarda il discorso legato al cinema invece, la ventottenne siciliana ha recitato in due pellicole, “Sapore di Te” di Carlo Vanzina e “Loro”, diretta da Paolo Sorrentino, uscite nelle sale rispettivamente nel 2014 e nel 2018.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rosalinda Cannavò (@adua.del.vesco)

Tuttavia è nella casa rossa del Grande Fratello Vip che ha acquisito una maggiore notorietà, anche grazie ad alcune rivelazioni shock di cui si è resa protagonista.

Leggi qui -> Tommaso Zorzi, difende Aurora Ramazzotti: L’attacco è pesantissimo | Ecco a chi è rivolto

Leggi qui -> Giulia De Lellis e i problemi con il farmaco: Il mio corpo che cambia

La violenza subita da Rosalinda Cannavò

Come stavamo dicendo, la prima volta che Rosalinda ha aperto il suo cuore pubblicamente è stata all’interno della casa più spiata d’Italia, dove ha rivelato il suo passato burrascoso.

Dopo l’eliminazione in semifinale, l’attrice è tornata a parlare delle violenze subite ai microfoni del programma “Il bianco e il nero”, condotto da Gabriele Parpiglia.

All’età di dodici anni, la Cannavò è stata violentata sessualmente, cosa che fino all’esperienza del Gf Vip aveva raccontato soltanto a sua madre. Stando alle sue parole, si è pentita tantissimo di non aver denunciato questo terribile episodio all’epoca, il quale ancora oggi le provoca dolore.

“Spero che il mio racconto abbia potuto aiutare altre ragazze che sono vittime di violenza”, l’augurio dell’ex gieffina, la quale ha poi parlato di un altro grave problema che ha segnato profondamente la sua esistenza.

Il disturbo che tanto l’ha fatta soffrire, sia fisicamente che mentalmente, corrisponde all’anoressia. Lo stesso conduttore ha mostrato una fotografia, nella quale è possibile vedere le gambe di Rosalinda, ridotte praticamente pelle ed ossa.

Rosalinda Cannavò (Instagram)

La vita della messinese non è stata affatto una passeggiata dunque, avendo dovuto fronteggiare tutta questa serie di gravissime problematiche. Ciò nonostante non si è mai arresa, continuando a lottare fino a quando è riuscita a venirne definitivamente fuori, anche grazie al sostegno della mamma.