Pippo Baudo “uccide” Carlo Conti e Paolo Bonolis: Provocherà ferite enormi

Lo storico presentatore televisivo non ha speso belle parole nei confronti di due suoi colleghi, Carlo Conti e Paolo Bonolis

Pippo Baudo (Instagram)

Fresco del suo ottantacinquesimo compleanno, lo showman nato in un paesino in provincia di Catania riesce ancora a catturare tutte le attenzioni su di sé.

In merito alla carriera di Pippo c’è molto da dire, non a caso è ritenuto uno dei più grandi del suo mestiere. Le trasmissioni da lui condotte sono innumerevoli, molte delle quali hanno riscosso un successo eclatante.

Uno dei suoi tanti record è quello relativo al numero di Festival di Sanremo presentati. Baudo infatti, è stato alla guida della prestigiosa kermesse canora per ben tredici volte, di cui cinque consecutive nel periodo che va dal 1992 al 1996.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ✨THE WEBNEWS (@the_webnews)

Tra gli anni sessanta e gli anni settanta ha lavorato anche in diversi programmi in onda sulla radio, tutti trasmessi sulle frequenze dei canali Rai.

Leggi qui -> Pippo Baudo, ha sempre sofferto di una malattia ereditaria: ecco quale

Leggi qui -> Pippo Baudo e Tiziana, sono praticamente la stessa persona: Ecco chi è

Le aspre parole di Pippo Baudo

Intervistato da “La Nazione”, Pippo non ha avuto peli sulla lingua nell’esprimere la sua opinione riguardo alla tv di oggi in generale. Oltre a questo però, scendendo nei particolari si è rivolto a due dei più famosi conduttori televisivi degli ultimi anni.

“Mi limito a guardare, e purtroppo vedo sempre le stesse cose, un format ripetuto 7-8 volte”, così ha esordito il veterano della tv, per poi criticare aspramente Carlo Conti.

“Leggo che Carlo Conti torna con Tale e Quale, ma è possibile? Ancora? È tremendo”, le durissime parole di Baudo all’indirizzo dello showman fiorentino.

Anche nei confronti di Paolo Bonolis non c’è andato molto più leggero, nonostante gli elogi iniziali: “Paolo Bonolis è bravissimo, è colto, spiritoso, intelligente”, per poi affondare il colpo vero e proprio: “Ma non si vergogna a fare tutti gli anni Avanti un altro? Ma sforzati, inventa qualcosa di nuovo. E poi tutta quella volgarità… alla volgarità ricorre chi non è bravo. La tv di oggi è fatta solo di fotocopie”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gossipetv (@gossipetv)

Severissimo pertanto il giudizio di Pippo, che senza alcuna ombra di dubbio non farà piacere ai due noti conduttori, finiti sotto i duri colpi di uno dei pionieri assoluti della tv nostrana.