Manuela, figlia di Claudio Villa e il racconto della situazione distruttiva: “obesa e depressa”

La nota cantante italiana, Manuela Villa, ha confessato di aver sofferto di depressione e obesità. Vediamo oggi come sta

Manuela Villa (Instagram)

Figlia di Claudio Villa, il “Reuccio” della canzone italiana, Manuela ha intrapreso la carriera musicale all’inizio degli anni novanta.

In realtà lei ha conosciuto il suo famoso genitore soltanto all’età di quindici anni, il quale tuttavia inizialmente non l’ha riconosciuta. Dopo diverse battaglie legali, alla fine, per la precisione nel 2004, la Cassazione ha stabilito che potesse assumere il cognome del padre.

Nel corso della sua carriera la cantante ha pubblicato in tutto 8 album, di cui 7 incisi in studio. Il suo ultimo singolo invece è arrivato appena nella scorsa stagione, con il titolo di “L’amore è un frutto raro”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Manuela Villa (@manuelavillaofficial)

Nel 2007 la Villa ha preso parte a quella che è stata la quinta edizione dell’Isola dei Famosi. In quest’occasione ha strappato ampi consensi tra il pubblico da casa, tanto da assicurarsi la vittoria finale davanti rispettivamente a Debora Caprioglio e Nicola Canonico.

Leggi qui -> Lucia Bramieri è la nuora di Gino Bramieri, che fine ha fatto dopo il GfVip?

Leggi qui -> Zorzi dopo la vittoria al GfVip: arriva la proposta di Bonolis | L’indiscrezione

La confessione drammatica di Manuela Villa

In passato l’artista ha sofferto molto, in primis per il mancato riconoscimento del padre, il quale le ha causato diversi problemi a livello psicologico.

Successivamente ha iniziato ad avere un rapporto difficile con il proprio fisico, a causa di una scarsa forma che l’ha portata a risentirne molto, come ha raccontato in un’intervista rilasciata qualche tempo fa ai microfoni di “Vieni da me”, programma condotto da Caterina Balivo.

“Ero obesa e depressa subito dopo il parto perché ero rimasta da sola”, così ha esordito la figlia di Claudio, la quale ha poi proseguito nel suo discorso: “Questa esperienza mi ha fatto capire cosa vuol dire soffrire veramente ma ora sono uscita da quel tunnel e finalmente mi piaccio”.

Dalle sue parole cariche di emotività l’artista ha messo in luce tutta la sua sensibilità. L’aspetto fisico le ha messo davanti diversi ostacoli per quel che riguarda la sua carriera nel mondo dello spettacolo, tuttavia a quanto pare è riuscita a venirne fuori, grazie a tanto coraggio nonché ad una maturità mentale raggiunta con il passare degli anni.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Manuela Villa (@manuelavillaofficial)

Recentissimamente Manuela ha pubblicato il suo terzo libro, intitolato “L’alimentatore”, all’interno del quale tratta delle difficoltà provocate dall’assenza di una figura di riferimento nella vita di una persona.