Giorgio Armani nasconde un segreto sui suoi palazzi: ecco qual è

Uno dei stilisti più famosi in Italia e nel Mondo, Giorgio Armani, nasconde un segreto. Scopriamo insieme di che cosa si tratta

Giorgio Armani (Instagram)

L’azienda che porta il suo nome è stata fondata da Giorgio e da Sergio Galeotti nell’ormai lontano 1975.

Il settore principale in cui opera è senza alcuna ombra di dubbio quello della moda, dai vestiti agli occhiali, passando per ogni tipologia di accessorio. Da qualche tempo inoltre, il gruppo si occupa anche di arredamento per la casa.

Il noto imprenditore piacentino è sicuramente uno degli uomini più ricchi ed influenti del nostro Paese, oltre che uno dei massimi esponenti dello stile made in Italy.

 

Nel periodo recente caratterizzato dalla pandemia del virus Covid 19, la Giorgio Armani S.p.A si è impegnata molto nel sostegno della causa, effettuando diverse donazioni in denaro a vari istituti ospedalieri presenti sul territorio della penisola italiana.

Leggi qui -> Avete mai visto lo yacht di Giorgio Armani? Come una reggia galleggiante

Leggi qui -> Giorgio Armani e il dramma del compagno defunto: quella maledetta malattia

Il segreto di Giorgio Armani

Oltre ad una serie di case e ville sparse in più parti del mondo, in pochi sono a conoscenza del suo quartier generale situato a Milano, per la precisione in via Manzoni.

Come riportato dalla pagina di Instagram chiamata “milanoperpochi”, si tratta di un edificio dalle imponenti dimensioni, il quale in origine era la sede principale delle assicurazioni “Trieste – Venezia”. I lavori di costruzione sono iniziati nel 1937, mentre il termine degli stessi risale al 1948.

Successivamente fu proprio lo stilista a effettuare le ristrutturazioni necessarie, inserendo un dettaglio particolare. Giorgio infatti, decise di dare una determinata forma all’edificio, ovvero quella della lettera “A”, la stessa iniziale del suo cognome.

Ovviamente tale forma si può ammirare soltanto dall’alto, dunque non è possibile accorgersene semplicemente camminando al fianco del palazzo. Per dare questo speficifo aspetto alla struttura senza apportare troppe modifiche alla pianta, sono stati aggiunti dei piani realizzati in vetro.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milanoperpochi (@milanoperpochi)

Tale forma in realtà, era già simile in precedenza, in quanto oltre ad essere stata la sede delle suddette assicurazioni, è stata anche quella della “Alemagna panettoni”. Tuttavia, con la ristrutturazione attuata da Giorgio Armani, l’ aspetto è ulteriormente migliorato, rendendo ancora più visibile dal cielo la gigantesca “A”.