Simone, il figlio segreto di Moana Pozzi: spuntò dopo la sua morte | Ecco oggi cosa fa

Soltanto dopo la morte, si è venuti a conoscenza dell’esistenza di un figlio di Moana Pozzi, Simone. Scopriamo cosa fa oggi

Moana Pozzi (Instagram)

Moana Pozzi è una delle più famose attrici pornografiche italiane. A tredici anni si trasferì insieme alla sua famiglia per motivi lavorativi, viaggiando in varie nazioni, come il Brasile, il Canada e la Francia.

Soltanto una volta raggiunta la maggiore età è tornata in Italia, nello specifico a Roma, dove ha iniziato ad avvicinarsi al mondo dello spettacolo. Ha lavorato dapprima come modella, per poi spostarsi verso il cinema, partecipando alle riprese di diverse pellicole.

Il suo primo film a tema pornografico risale agli inizi degli anni ottanta, ottenendo tuttavia una grande popolarità soltanto qualche tempo dopo. Nel corso della sua carriera ha preso parte anche ad una serie di programmi televisivi.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Angelo Di Natale (@angelo_di_natale)

Purtroppo nel 1994 la Pozzi perse la vita, dopo essere stata ricoverata per cinque mesi. La causa del suo prematuro decesso è stata un brutto tumore al fegato.

Leggi qui -> GfVip: Stefania Orlando, una pettegola da combattimento in tv

Leggi qui -> Diego Abatantuono e la dedica all’amico scomparso: la frase è straziante

Il figlio di Moana Pozzi

Dopo la morte dell’attrice però, le chiacchiere sul suo conto sono iniziate ad aumentare. In particolar modo, è successo verso la metà degli anni duemila, quando è venuta a galla una verità sconvolgente.

Quello che per tutta la vita infatti era stato dichiarato come suo fratello minore, Simone, è in realtà il figlio della pornostar. Lo ha partorito all’età di diciassette anni, mentre del padre si sono perse subito le tracce.

La sua famiglia così, ha deciso di farlo passare per il fratello di Moana, per evitare la vergogna data dal fatto che quest’ultima avesse concepito un bambino tanto giovane e senza la presenza di un uomo al suo fianco.

Per tantissimi anni questo fatto è stato mantenuto segreto, compreso a Simone stesso, il quale ha scoperto la verità soltanto dopo la morte della vera madre. Nonostante fosse stato tenuto all’oscuro di tutto, il ragazzo ha dichiarato di aver compreso le motivazioni che hanno spinto la famiglia a montare questa menzogna.

Inoltre ha affermato anche di aver finalmente capito da dove proveniva quel forte legame che sentiva nei confronti della Pozzi. Simone oggi è uno scrittore e, proprio su quest’incredibile storia, ha pubblicato un libro dal titolo “Moana, tutta la verità”.

Moana Pozzi (Websource)

La sua opera, che racconta le vicende dell’attrice e della sua famiglia, è uscita in edicola nel 2006. Successivamente il figlio della Pozzi ha scritto un altro libro, intitolato “Stranieri di passaggio – Viaggio verso la liberazione”.