Mina e l’addio alla presenza in pubblico: dopo anni arriva la verità

In molto ancora oggi si domandano come mai la cantante Mina, tra le più stimate in Italia, abbia deciso di ritirarsi dalla scene. A distanza di anni emergono i motivi. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Team Mina Mazzini (@mina_mazzini_official)

Mina Anna Maria Mazzini, conosciuta al pubblico italiano con il semplice pseudonimo di Mina, incarna pagine di storia della musica italiana, con milioni di fan che per anni hanno seguito con grande attenzione la cantante nativa di Busto Arsizio. Una voce fenomenale, una performer dal grande carisma, che ha spaziato anche di diversi ruolo al di là del solo aspetto legato alle sue qualità canore. Conduttrice televisiva, attrice e produttrice discografica, Mina ha saputo rendersi estremamente versatile, riuscendo a trasmettere grandi emozioni al suo pubblico.

E’ considerata, di fatto, una delle cantanti più importanti della storia italiana, e senza dubbio questo rappresenta a un’opinione che trova riscontro a furor di popolo. Sarebbe quasi dispersivo stare qui ad elencare tutti i successi di questa fantastica cantante, da ‘Acqua e sale‘ ad ‘Amor Mio’, passando per ‘Se telefonando‘ e ‘Questione di feeling’, soltanto per citarne alcuni.

Mina ha rappresentato (ma lo è tutt’ora) un’icona indissolubile, sulla quale gli occhi dell’attenzione mediatica sono rimasti puntati per anni. Poi l’addio, clamoroso, alle scene che di fatto sorpreso tutti, dagli addetti ai lavori ai suoi fans.

Mina ed il ritiro dalle scene

La carriera canora di Mina, di fatto, si è spenta prima del previsto. Un cambio di vita che sorprese tutti, ed ovviamente scatenò anche le speculazioni del pubblico ed i giornali. Il suo ultimo concerto risale, infatti, al 23 agosto del 1978, a Bussoladomani di Viareggio. I concerti, tra l’altro, erano introdotti da alcuni comici importanti, come Walter Chiari, Gino Bramieri, Beppe Grillo ed anche il trio La Smorfia (composto da Massimo Troisi, Enzo Decaro e Lello Arena).

Quella fu l’ultima volta in cui vedemmo Mina calcare il palco per un concerto in cui lei stessa mostrava tutte le peculiarità di una voce straordinaria e senza tempo. Ma cosa portò la cantante ad appendere il microfono al chiodo?

Leggi qui —> Albano rivela senza mezzi termini: “Mi piacerebbe farlo con Romina”

Leggi qui —> Achille Lauro ha litigato con la sua “metà”: rapporto distrutto dopo Sanremo | L’indiscrezione

Mina, i motivi dell’addio

Per anni ci si è chiesto cosa avesse portato effettivamente Mina ad abbandonare tutto e “ritirarsi a vita privata“. Ci hanno provato, nel corso del tempo, anche i giornali a sviscerare la questioni, alcuni avanzando anche ipotesi bislacche come una presunta timidezza sorta da parte della cantante, o il semplice fatto di non volersi esibire per partito preso. Cosi, di punto in bianco.

La verità, come rivelato da La Stampa, è che Mina fu vittima di broncopolmonite virale. Questo, dunque, condizionò la sua vita al punto da decidere di tenere il suo ultimo concerto più di 40 anni fa. C’erano altre date in programma, ma lei le cancellò tutte.

Mina si dedicò, cosi, alla sua vita privata. Sul finire degli anni ’70, infatti, Mina si legò sentimentalmente al cardiochirurgo Eugenio Quaini, uno dei suoi amici da tanti anni. IlI due convolarono a nozze il 10 gennaio 2006, a Lugano.