Processo Salvini: Di Maio chiamato a testimoniare

Il caso Gregoretti tiene banco in Italia e non solo. Salvini è stato chiamato a testimoniare nella giornata di ieri: ecco quindi la svolta.

di maio (web source)
di maio (web source)

Continuano le testimonianze relative al caso Gregoretti. Ricordiamo infatti che l’ex Ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è indagato per il sequestro di 116 persone nel cuore del Mar Mediterraneo. Infatti i migranti furono salvati dalla nave di carico Gregoretti nel mezzo del loro viaggio verso la ‘salvezza‘ dalla guerra in Libia, ma lo stesso leader della Lega voleva negare loro lo sbarco.

Leggi qui –> Effetto lockdown: come superare le ansie da pandemia

Leggi qui —> Le pandemie più devastanti della storia: potrebbero competere con il coronavirus

Ecco quindi che è indagato ed è partito di conseguenza il processo dal quale si attende di scoprire quali saranno le decisioni del giudice. Dall’altra parte la difesa afferma come: “il Governo era a conoscenza delle sue scelte ed ora soprattutto a favore”. Insomma, una grande accusa verso Conte e soprattutto Di Maio, per il quale c’è una fondamentale novità.

Prosegue il processo a Salvini

salvini (web source)
salvini (web source)

Ecco che si continua a lavorare, così che nella giornata odierna ha affermato Salvini: “Sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto al Governo. Ho fornito quindi i numeri che parlano chiaro: nell’estate 2018-estate 2019, estate pre Salvini ed estate post Salvini, abbiamo ridotto del 55% i dispersi, da 1.694 a 757, azzerato il numero dei cadaveri in mare, da 83 a 4, riducendo dell’80% gli sbarchi, da 42 mila a 8 mila.


Leggi qui —> Truffa delle Riffe di Natale: le parrocchie sotto il mirino

Insomma, ecco che si sta lavorando per scoprire la verità in tal senso e quindi non può che prendersi in considerazione anche la versione del Ministro degli esteri Di Maio. Insomma, anche lui chiamato in gioco affinché si possa far luce su un caso che anima l’Italia e fa parlare della penisola anche al di fuori dei confini.

Ecco cosa potrebbe accade

di maio (web source) (2)
di maio (web source)

Chiamato a testimoniare anche e soprattutto il Ministro degli Esteri Luigi di Maio. Una scelta data dalla necessità di dare luce e chiarezza ad un caso ancora avvolto nel mistero. Questo perché nei precedenti giorni Salvini ha accusato fortemente il precedente Governo, il quale secondo lui era d’accordo al divieto di sbarco.

Di conseguenza ecco che le sue parole saranno fondamentali affinché il giudice possa comprendere se realmente c’era complicità nelle azioni o si tratti quindi unicamente di bugie dette dallo stesso Salvini.