Fabiola Sciabbarrasi vedova di Pino Daniele: “basta critiche”

Fabiola Sciabbarrasi, ex vedova di Pino Daniele e amica di Elisabetta Gregoraci dice la sua sulle critiche ricevute

Elisabetta Gregoraci è sicuramente più chiacchierato del momento e bersaglio preferito dalla stampa nazionale.

LEGGI QUI>>> Elisabetta Gregoraci, parole pesanti: “Non starei mai con uno come te”

Ad Ely non le si perdona nulla: nè il suo matrimonio con il milionario Flavio Briatore; nè la vita agiata e nè la nuova tenera amicizia con Pierpaolo Petrelli.

Tutti si scagliano contro di lei anche nella Casa più spiata d’Italia, tanto che la bella soveratese ha pensato più volte di abbandonarla per ritornare da suo figlio Nathan.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv)

Fabiola Sciabbarrasi, vedova di Pino Daniele difende la sua amica

Tanti insultano Elisabetta Gregoraci ma arriva in sua difesa un’amica, un’altra donna che ha sofferto la scomparsa di uno tra i più grandi cantautori della musica italiana: Pino Daniele. Lei è Fabiola Sciabbarrasi, ex top model e madre di 3 figli.

Fabiola Sciabbarrasi si era sposata con Pino Daniele negli anni ’90, dopo che lui aveva divorziato da Dorina Giangrande. Si sono conosciuti a casa di Massimo Troisi e hanno avuto tre figli: Sara, Sofia e Francesco. I due si sono separati circa due anni prima della scomparsa del cantante.

L’ho amato perdutamente. La sua felicità era persino più importante della mia, gli ho dedicato tutto il mio tempo, ho creduto nella nostra coppia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabiola Sciabbarrasi (@fabiolasciabbarrasi)

Intervenuta nell’ultima puntata di Casa Chi, l’immancabile e informatissimo format web di Chi Magazine, per commentare le ultime vicende nella Casa di Cinecittà e soprattutto dire la sua sull’ex moglie di Flavio Briatore ha così dichiarato

“Alla luce di quello che succede nella Casa, è una domanda che mi tocca in particolar modo. Non è una colpa, non è un merito, è la vita che spesso decide per noi. Spesso noi siamo etichettate per quello che poi la vita ci ha posto davanti. Noi diventiamo le mogli di qualcuno ma la valenza di una donna è a prescindere dall’uomo che decidiamo di sposare, questo è un dato di fatto. Questo accanimento mediatico verso Elisabetta mi ha toccato profondamente…”