Revisione auto: tutto quello che c’è da sapere

La revisione dell’automobile deve esser fatta ogni due anni. La revisione prevede che il mezzo sia sottoposto a dei test meccanici, oltre che strutturali, per verificare il corretto funzionamento. Lo scopo è verificare che l’automobile sia sicura per il guidatore tanto quanto per i passeggeri. La revisione è stata resa obbligatoria per legge e quindi chi non la fa, rischia alte multe e anche la patente.

Ogni volta che si fa la revisione, sul liberto viene riportato il chilometraggio effettuato. È un fatto importante soprattutto quando si compra un’automobile usata. Basta controllare sul libretto per verificare i chilometri effettuati. Che si acquisti un’automobile usata o no, si può anche andare online per la verifica ultima revisione fatta. È infatti sufficiente registrarsi e inserire i dati nell’apposito portale per avere subito informazioni più precise circa l’automobile. È sempre meglio verificare, in particolare nel caso di acquisto di un mezzo, che questo sia in regola con tutte le revisioni biennali.

Verificare online l’ultima revisione

Come anticipato prima, si può verificare online l’ultima revisione fatta con tutti i relativi dettagli: quando, il chilometraggio etc. sul Portale dell’Automobilista ci sono moltissimi servizi utili come il controllo di quanti punti ci sono sulla patente. tra i servizi, il portale ha una sezione dedicata a tutte le revisioni fatte dalle automobili iscritte al PRA nazionale. Per controllare i dati dell’ultima revisione, è sufficiente fare il log in sul portale, andare nella sezione dei Servizi Online e selezionare la voce Verifica ultima revisione.

Ora si deve inserire il tipo di veicolo e la sua targa per trovare i dati che servono, come il chilometraggio registrato negli ultimi due anni. È possibile conoscere la data dell’ultima revisione oltre anche all’esito, indicato con positivo o negativo. È anche possibile sapere la data esatta entro cui fare al prossima revisione. non è necessario che la revisione sia eseguiti quel giorno ma si ha a disposizione un mese extra di tempo per ottemperare a questo obbligo di legge. basta andar in officina e perdere appuntamento entro la scadenza per esser in regola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here