I miglior interventi per ristrutturare un bagno

Se anche tu vuoi dare un tocco di modernità al tuo bagno che ormai è vecchio e poco pratico, ecco che cosa devi fare.

Togliere la vasca da bagno ad incasso

Se hai ancora un vasca da bagno incassata, il consiglio migliore è quello di eliminarla e al suo posto mettere un più pratico box doccia. Viene sfruttato lo spazio dove prima c’era la vasca e al suo posto il piatto doccia, sfruttando lo scarico e gli attacchi idraulici preesistenti affinché non servano particolari lavori idraulici. Il box doccia è davvero una rivoluzione in bagno perché permette di dire per sempre addio alla fastidiosa tenda della doccia che già dopo pochi mesi ha la muffa sul fondo e si attacca sempre alla schiena. Inoltre, il box doccia permette di avere un risparmio di acqua rispetto al bagno in vasca da bagno.

Sostituire i vecchi pavimenti

Se vuoi ristrutturare bagno Roma allora devi cambiare i pavimenti e anche i rivestimenti. Una volta si preferiva utilizzare delle piccole piastrelle 20 x 20 che oggi sono davvero brutte da vedersi. Le piastrelle che si usano oggi sono molto grandi 60 x 60 o anche 80 x 80, patite cioè non bombate e posate molto vicine. In tale maniera, vi è uno spazio minimo tra le piastrelle che risultano esser più belle. Non solo piastrelle quadrate ma anche rettangolari con il lato lungo molto lungo di quello corto. Se vuoi un tocco diverso, puoi anche provare altri tipi di pavimenti per il bagno come la resina epossidica o i listelli in pvc con l’effetto legno.

Cambiare rubinetti e sanitari

Per ristrutturare bagno Roma devi anche sostituire i rubinetti e i sanitari, scegli dei rubinetti nuovi in acciaio dalla forma minimal o anche rubinetti più ricchi se hai scelto uno stile più roccocò. Anche i sanitari sono da cambiare che possono esser anche ingiallisti per via del tempo. I sanitari oggi possono esser di diversa forma, da scegliere in base allo stile che hai scelto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here