La potenza è nulla senza controllo: chi vincerà a braccio di ferro? – VIDEO

In questi casi l’apparenza inganna e anche tanto, la potenza infatti è nulla senza controllo, soprattutto a braccio di ferro. Chi vincerà la sfida? Fate le vostre scommesse!

Forse non lo sapete, ma anche un gioco come “Braccio di Ferro“, in realtà, è una disciplina sportiva, e che disciplina! Insomma, anche se sulla carta essere il più potente e il più forte di tutti è un vantaggio non da poco e un deterrente per gli altri avversari, in realtà stiamo parlando di un gioco più complesso di così, allora non affascinerebbe proprio, né sarebbe un gioco così diffuso e seguito soprattutto tra gli uomini, certi di poter dimostrare il proprio valore, nonché la propria supremazia, vincendo a braccio di ferro.

Braccio di ferro
Braccio di ferro: controllo e potenza (kronic.it)

Le regole del gioco le conosciamo tutti e sono molto semplici: basta, infatti, che i due sfidanti si posizionino ai lati opposti di un tavolo, poggiando un gomito sul tavolo e afferrando la mano dell’avversario. A quel punto, sembra essere solo la forza a fare la differenza, e invece non è così. E’ vero che si vince solo quando la mano dell’avversario è completamente contro il tavolo, eppure il controllo e la tecnica, anche in un gioco semplice come braccio di ferro, sono componenti fondamentali per la vittoria.

Braccio di ferro con “sorpresa”: chi sarà il vincitore?

Su Reddit in queste ore sta spopolando un video che ha all’apparenza dell’incredibile.
Nel video, infatti, si stanno sfidando a braccio di ferro un bodybuilder e un ragazzo “normale” come tanti altri, l’esito dell’incontro, però, sembra più che scontato. Chi potrebbe mai battere, infatti, un bodybuilder forzuto e muscoloso? Il ragazzo muscoloso, però, commette un errore non da poco, ovvero impiega sin da subito tutta la sua forza, in una sorta di braccio di ferro lampo per stordire e confondere l’avversario. Eppure, questa non è assolutamente la strategia vincente.

Mentre il ragazzo, infatti, rimane calmo e controlla ogni muscolo del suo corpo per non perdere la concentrazione, il bodybuilder comincia a contorcersi sotto il peso della sua forza che inizia visibilmente a vacillare, tanto che alla fine, e con gran sorpresa di tutti, viene battuto in meno di 22 secondi. Insomma, uno smacco bello e proprio, in una sorta di novelli e moderni Davide e Golia 2.0.

L’errore, infatti, è stato spingere sin da subito cercando di sorprendere l’avversario che, invece, imperturbabile ha aspettato il momento di maggiore vulnerabilità del bodybuilder per sconfiggerlo. In questi casi, insomma, la forza non è davvero nulla senza il controllo. E su Reddit i commenti a favore del vincitore non si sono di certo risparmiati. “Questo è più divertente di quanto dovrebbe essere. È un vero gioiellino“, ha scritto un utente. Ma c’è anche chi insinua che il bodybuilder abbia perso per un motivo ben preciso: “Colpo di scena: si masturba con la mano sinistra”, a differenza del ragazzo che, così, avrebbe vinto più che facile.

Articolo di Karola Sicali