Cancellate per sbaglio le foto dal cellulare? C’è un modo per recuperarle

Se vogliamo rivedere delle foto che abbiamo cancellato sul nostro smartphone, c’è un’app che ci permette di recuperarle

I moderni smartphone hanno davvero molteplici funzioni ma presentano uno svantaggio non da poco: i dati cancellati sono molto difficili da recuperare. Spesso capita di cancellare, magari per sbaglio, delle foto che però successivamente vogliamo rivedere. Per recuperarle esiste un’app ideata da Wondershare, società sviluppatrice di software, che ci permette di riappropiarci di numerosi altri dati.

 

foto da smartphone
foto da smartphone (pixabay)

Si chiama Dr.Fone ed è disponibile per iPhone e Android. L’app è capace di recuperare oltre alle nostre foto diversi tipi di file che abbiamo cancellato, basta specificare quali cercare. Mentre li recupera, si può avere un’anteprima di ciò che è stato trovato e successivamente scegliere quali riacquisire. Insomma una vera e propria app “salvavita” capace di aiutarci in momenti in cui saremmo presi dal panico perché abbiamo perso alcuni dati a cui tenevamo molto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >> La moneta da un centesimo che vale una fortuna | Controllate nel salvadanaio

LEGGI ANCHE >> Gratta e Vinci, colpo grosso: due milioni con soli dieci euro | Ecco dove è accaduto

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE >> Ricordate Dennis Fantina, primo vincitore di Amici? Oggi è irriconoscibile | Ecco com’è diventato

Ecco come recuperare le foto cancellate su iPhone e Android

le app dello smartphone
le app delllo smartphone (pixabay)

Per recuperare le foto sugli iPhone, Dr.Fone ci dà 3 opzioni. La prima è usare la funzione di recupero dati collegando il telefono al pc e la seconda è recuperare il backup di iTunes sempre tramite questa app. La terza invece consiste nel mettere in collegamento Dr.Fone col backup iCloud.

Anche recuperare le foto cancellate da Android prevede una procedura semplice e diverse funzionalità. Richiede però il root per funzionare. Se non si ha o non vuole eseguire il root del dispositivo, c’è però un’altra scelta, usare l’app desktop per Windows e Mac.

L’app per Android e iPhone può anche recuperare i messaggi SMS cancellati e i contatti. Inoltre recuperare la cronologia chiamate, messaggi e allegati WhatsApp, file audio e documenti vari. Insomma, si tratta di un’app completa per il recupero dati.

Dr.Fone è compatibile con oltre 6.000 dispositivi ed è progettato per essere utilizzato da tutti, guidandondo l’utente attraverso ogni fase del processo. Se ci sono ancora dubbi, è possibile contattare l’assistenza clienti o vedere alcuni video utili disponibili su YouTube che guidano nell’utilizzo di Dr.Fone.