Sapete che titolo di studio ha Gerry Scotti? Non ve lo immaginate neanche

Gerry Scotti ha svelato più volte il suo titolo di studio. Andiamo a vedere qual’è e quanto gli è stato utile nella sua carriera.

I personaggi in tv non sempre hanno studiato a scuola per poter arrivare dove sono. Proprio come Gerry Scotti, che ha un titolo di studio di tutto rispetto, ma non proprio al massimo dei percorsi formativi. Il simpatico conduttore del piccolo schermo è anche un ex politico italiano, ma il suo exploit professionale è avvenuto proprio nella rete televisiva di Cologno Monzese: Mediaset.

Nasce in provincia di Pavia e viene cresciuto con una mentalità operaia, visto che il padre Mario lavora alle rotative del Corriere della sera. Questa educazione lo rende partecipe alla vita politica del nostro paese, schierandosi  con il Partito socialista, guidato da Bettino Craxi. Anche gli studi sono improntati a una formazione umanistica, tipica del mondo di sinistra e vicina al rispetto dell’operaio.

Ha affermato che “nulla ha dato alla politica e nulla ha ricevuto”, semplicemente per il fatto che non veniva assolutamente ascoltato. Quell’impasse lo ha portato ad allontanarsi da quel mondo, “fatto di interessi difficili da sormontare”, come ha più volte detto.

Un primo piano sorridente di Gerry Scotti
Gerry Scotti in posa con giacca e cravatta (WebSource)

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Federica Panicucci e quel ricordo indimenticabile a Carramba: spunta la foto

LEGGI QUI: Gerry Scotti, esplode di rabbia e distrugge tutto: il video inedito

APPROFONDISCI ANCHE: Sapete come guadagna Francesco Totti? Dopo il calcio i suoi incassi non sono diminuiti

Il titolo di studio di Gerry Scotti

Gerry Scotti sorridente davanti le telecamere
Un primo piano di Gerry Scotti sorridente (WebSource)

La sua crescita professionale passa dalle radio, fino ad arrivare al boom di ascolti odierni con i suoi programmi tv. Questa carriera è stata sostenuta da delle solide basi umanistiche, che Gerry scotti ha acquisito prendendo il diploma al liceo classico.

Il conduttore e deejay non si è fermato al diploma, infatti, ha intrapreso gli studi alla facoltà di giurisprudenza, dove la madre e il padre lo hanno indirizzato alla carriera di avvocatura, ma si è fermato a pochi esami dalla laurea.

Le sue affermazioni riguardanti gli anni di studio hanno lasciato sconcerto nell’opinione pubblica. Infatti, Il famoso conduttore ha affermato: “durante gli anni del liceo venivo discriminato per il fatto che mio padre era un operaio”. Questa problematica sembra però che abbia portato il presentatore ad essere ciò che è, ossia l’uomo dai milioni di ascolti con i programmi ‘Passa parola’, ‘Striscia la notizia’ e ‘Chi vuol essere milionario’.