Condizionatore e consumi, ecco come risparmiare pur utilizzandolo al massimo

Come fare per risparmiare sui consumi del condizionatore in casa? Ecco alcune dritte per non spendere molto e godersi il fresco in estate. 

Condizionatore
Manovella del condizionatore – Getty Images

In estate con le temperature alte sembra impossibile vivere senza condizionatore in casa. Eppure, questo elettrodomestico incide molto sulla bolletta a fine mese. Per questo motivo, è consigliabile utilizzare dei piccoli accorgimenti per non ritrovarsi con un conto salato da pagare.

La scelta del condizionatore è il primo step per risparmiare. Prediligere un condizionatore di classe A è sicuramente una scelta economica ed ecologica. Tuttavia, non basta per risparmiare, perché molto dipende dal nostro modo di utilizzarlo. Ecco alcuni consigli da mettere in pratica nella vita di tutti i giorni per risparmiare sul suo uso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Bolletta dell’acqua, come risparmiare? Ecco un suggerimento a cui non avevate pensato

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Bolletta della luce troppo alta? Ecco come risparmiare con un metodo semplice, ma che molti ignorano

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Bolletta gas e luce: ecco i modi dei furbetti per portare i conti a zero

Cosa fare per risparmiare sui consumi dei condizionatori? Ecco la guida di alcuni trucchi per consumare meno

Condizionatori
Venditore di condizionatori per casa – Getty Images

Per prima cosa, quando si usa un condizionatore, si consiglia di azionare la modalità di deumidificatore. In questo modo, si risparmia il 40% dei consumi. Togliere l’umidità dall’ambiente significa rinfrescarlo in maniera del tutto naturale senza la necessità di aggiungere l’opzione di aria fredda. Un altro consiglio utile da seguire è l’impostazione delle temperature rispetto all’ambiente esterno che non devono essere mai molto basse. Non bisogna, quindi, sentire uno stacco netto rispetto all’esterno. La regola generale è impostarle tra i 6 e gli 8 gradi in meno rispetto all’esterno e il consumo che ne conseguirà sarà pari quasi al 10%.

In aggiunta, è importante sapere scegliere anche la posizione dell’unità esterna. L’accorgimento da seguire è cercare di posizionarlo in una zona all’ombra, dove non arrivano i raggi diretti del sole.

Quando si aziona il condizionatore in casa, è bene isolare tutti gli ambienti rinfrescati per evitare la dispersione di fresco. Per cui è buona abitudine chiudere porte e finestre per cercare di preservare la temperatura più a lungo possibile.

Risparmiare accendendo i condizionatori è possibile, anche di notte. Si consiglia di non tenerlo acceso tutta la notte, ma di azionare il timer che permette lo spegnimento senza il bisogno di alzarsi dal letto. Inoltre, si può azionare anche la modalità che consente lo spegnimento automatico una volta raggiunta la temperatura desiderata. Un modo utile e intelligente per mantenere sempre l’ambiente fresco.