Nanni Moretti, il secondo tumore che l’ha attaccato: “Tante sedute di radioterapia…”

Nanni Moretti ha dichiarato di aver dovuto affrontare nuove sedute di radioterapia per un tumore. Ecco cosa ha raccontato e come sta ora.

 

Nanni Moretti è un regista, attore, sceneggiatore e produttore cinematografico, la cui impronta ironica e sarcastica spicca come una delle sue migliori qualità e come un vero e proprio marchio distintivo. Tra i premi ricevuti, si ricordano le nove statuette del David di Donatello, undici Nastri d’argento, un Leone d’argento, una Palma d’oro e un Orso d’argento.

Nanni Moretti
Nanni Moretti alla presentazione del film Tre Piani – Getty Images

Per quanto riguarda la sua vita privata, è stato insieme a Silvia Nono, da cui ha avuto un figlio, Pietro. Cresce a Roma e fin da piccolo si avvicina al mondo del cinema macinando un successo dopo l’altro. Per quel che riguarda le posizioni politiche, invece, è dichiaratamente di sinistra.

Vediamo ora cosa ha detto in una intervista di qualche anno fa sul suo stato di salute.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Avete mai visto Eugenia Costantini, figlia di Laura Morante? Sono praticamente identiche

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Ricordate Anna Ristori in Elisa di Rivombrosa? Oggi come si è ridotta Antonella Fattori

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Michelle Hunziker, sulla malattia delle figlie: “Le stiamo controllando perché…”

Nanni Moretti si confessa e ammette di aver avuto per la seconda volta il tumore

Nanni Moretti
Nanni Moretti durante le interviste al Festival di Cannes – Getty Images

Nel 2017 in occasione della presentazione del corto chiamato Autobiografia di un uomo mascherato al Festival del cinema di Roma, Nanni Moretti ammette di aver dovuto affrontare una seconda volta il tumore due anni prima.

Sul grande schermo sono apparsi alcuni momenti in cui il regista si mostra mentre va a fare la radioterapia. “Sono io non lo avete capito?” dice rivolgendosi al pubblico presente in sala. “Ho avuto un altro tumore. Ho filmato una delle mie tante sedute di radioterapia, una delle tante a cui mi sono sottoposto” aggiunge.

Si tratta della seconda volta in cui Moretti si trova ad affrontare questo male terribile. Venti anni prima ha superato un linfoma di Hodgkin. Anche in quella occasione, l’attore ha deciso di raccontarlo in Caro diario, Medici, uno dei suoi film.

Fortunatamente in entrambi i casi i cicli di radioterapia sono andati a buon fine e ora Nanni Moretti può continuare a stupire il pubblico italiano al cinema con i suoi capolavori. Infatti, è da poco stato presentato al Festival di Cannes il film Tre piani, tratto dall’omonimo libro.