Maria Cristina, figlia di Paolo villaggio: dopo la morte del padre è finita sul lastrico: “Rischio di finire sotto i ponti”

Maria Cristina, figlia di Paolo Villaggio ha rivelato di essere finita sul lastrico: ecco cosa è successo, i dettagli della vicenda

Maria Cristina, nasce a Vicenza nel 1967 ed è un’attrice italiana nota per aver interpretato la nipote e figlia del ragionier sventurato Fantozzi nella penultima saga dei film. Ha divertito il pubblico con la sua comicità demenziale in perfetto stile Fantozzi, ha usato tutto il suo aspetto espressivo per interpretare ruoli che per simbolo sono diventati sinonimo di bruttezza come la famosa Mariangela e Uga Fantozzi, ma la bruttezza è un canone diverso da quello che il pubblico è abituato a vedere, ne esiste solo una ed è quella interiore.

 

Maria Cristina macca uga
La comicità di Maria Cristina (foto web)

Ella nasce a Vicenza e già dalla giovane età si appassiona al mondo del teatro rendendo parte in una compagnia teatrale amatoriale vicentina La baracca diretta dal maestro Renato Stanisci, dopodiché decide di approfondire i suoi studi ‘Accademia nazionale d’arte drammatica Silvio D’Amico diplomandosi nel 1991.

Grazie al suo aspetto molto caratteristico, ella interpreta diversi ruoli nelle opere classiche come Pirandello,  Moliere, Sartre, Eliot, Euripide, Eschilo, Griboedov, Brecht, Feydeau. L’esordio sul grande schermo avviene nel 1993 nel film Dove siete? Io sono qui, regia di Liliana Cavani.

Tantissimi sono le pellicole a cui ha partecipato Maria Cristina tra cui Hotel Paura, Panni Sporchi per la regia di Mario Monicelli, Tobia al caffè, Vipera, Il mestiere di Amilcare, Nero Bifamiliare, Gli amici del bar Margherita. Anche se il successo indiscusso è l’interpetaione ereditata da  Plinio Fernando i personaggi di Mariangela e Uga Fantozzi, figlia e nipote del ragioniere Fantozzi nella pellicola  Fantozzi – Il ritorno nel 1996 per la regia di Neri Parenti.

Ormai sono passati ventiquattro anni dal film che l’ha consacrata una delle attrici più brave e caratteristiche del panorama cinematografico italiano, nonostante il curriculum di tutto rispetto, l’attrice ha problemi economici.

LEGGI QUI>Lory del Santo confessa il dettaglio piccante su Roberto Mancini: “Sapevo che era…”

LEGGI QUI>Da piccolo era paffutello, da grande ha fatto ridere milioni di italiani: ecco chi è

Cosa fa oggi Maria Cristina

Maria Cristina Maccà
Cosa fa oggi (foto web)

L’attrice oggi sta vivendo una situazione economica complicata, vivendo con soli 600 euro al mese ha dovuto lasciare Roma per tornare a vivere a Vicenza con sua mamma.

Ha affermato: “Vado avanti con i provini da remoto. Prima mi dicono: ci mandi un ‘self tape’, un auto registrazione, poi l’immancabile le faremo sapere. Lavoro da quando a 15 anni trasportavo i pacchi in un magazzino di abbigliamento. Non ho mai chiesto nulla a mia madre. Mi sono sempre sostenuta da sola, lavoravo anche quando ero una studentessa dell’Accademia Silvio D’Amico, con i risparmi che ho accumulato negli anni, ma quanto può durare? Ho paura di finire sotto un ponte“. 

Il curriculum dell’attrice è di tutto rispetto ben 37 produzioni tra cinema e televisioni e 40 teatrali e ha aggiunto: “Rifarei tutto, forse però me ne andrei all’estero, perché qui in Italia la meritocrazia ha lasciato il posto alla mediocrità. E col Covid le cose sono solo peggiorate. Non chiedo sussidi: voglio solo lavorare, sono pronta a ripartire daccapo. Anche se non sono più giovanissima il coraggio e la grinta non mi mancano”.