Edwige Fenech, spunta la foto dopo anni: il cambiamento è agghiacciante | Irriconoscibile

Come è ora Edwige Fenech? Ecco la foto di una delle donne più belle del cinema. Alcuni sono sorpresi.

 

Edwige Fenech è un’attrice che ha fatto molto successo negli anni Settanta creando la figura dell’icona sexy in quegli anni. Viso ammiccante, ciglia lunghissime, fisico longilineo, sono queste le caratteristiche che hanno reso l’attrice indimenticabile nell’immaginario collettivo di tutti gli italiani nella classica commedia sexy all’italiana.

Edwige Fenech
Edwige Fenech ad un evento – Getty Images

Nata in Algeria, ha la cittadinanza francese, ma dopo anni è naturalizzata italiana. Per quanto riguarda la sua vita privata, è stata legata per ben undici anni a Luciano Martino, poi trascorre ben diciotto anni insieme all’imprenditore Luca Cordero di Montezemolo. Ha un figlio che si chiama Edwin Fenech, ma non ha mai voluto rivelare l’identità del padre, il quale tuttora resta un mistero.

In pochi sanno come è ora fisicamente e cosa fa. Ecco la risposta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Lino Banfi e la promessa di Edwige Fenech: da rimanere senza parole

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Stefania Corona, colei che ha rubato il cuore ad Alvaro Vitali: ecco come è diventata

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Fabio Testi, lo sciupafemmine made in Italy: ecco chi è 

Come è diventata l’attrice Edwige Fenech, icona del cinema italiano degli anni Settanta?

Edwige Fenech
Edwige Fenech al programma L’Arena – Immagine presa dal sito video.virali

Questa foto risale ad una delle recenti interviste che l’attrice di origini albanese ha fatto in tv. Il suo viso appare più rilassato con gli evidenti segni del tempo che è passato, ma sempre bellissima ed elegante. Se ai fan storici può sembrare una trasformazione clamorosa, in realtà risulta essere molto armonioso considerando l’età raggiunta dall’attrice. Ad oggi, infatti, ha settantatré anni ed è diventata produttrice cinematografica.

Nella sua carriera ha anche lavorato come conduttrice, come nel Festival di Sanremo del 1991, quando affiancò Andrea Occhipinti, e Domenica In, sotto l’ala protettrice di Gianni Boncompagni. Conosciuta anche a livello internazionale, Quentin Tarantino ha voluto fare un piccolo cameo sull’attrice nel suo celebre film Bastardi senza gloria chiamando uno dei protagonisti Ed Fenech.

In Italia è stata doppiata da molte doppiatrici, soprattutto per quanto riguarda il suo periodo d’oro tra gli anni Settanta e Ottanta. Ha lavorato anche a teatro e recentemente in tv in alcuni fiction di successo targate Rai Uno. Insomma, una carriera infinita per una donna che ha fatto la storia della tv e del cinema italiano. Ora vive la sua vita più defilata, lontano dai grandi riflettori.