Estate ed il caldo di notte: ci sono cinque trucchi insospettabili per combattere l’afa

Come fare per combattere l’afa in estate di notte? Ecco cinque trucchi insospettabili per non soffrire il caldo.

Caldo
Cartello che mostra la temperatura in città – Getty Images

L’afa in estate è un problema non solo per gli anziani e per i più piccoli, ma per tutti, perché potrebbe portare ad un calo della pressione e ad altre problematiche. Per cui, soprattutto nelle ore calde del giorno, è utile mettere in pratica alcuni accorgimenti per non soffrire il troppo caldo. Innanzitutto, bisogna evitare di stare fuori nelle ore più calde. Poi, bisogna bere moltissima acqua per integrare tutti i liquidi che si perdono. Un consiglio extra può essere quello di prendere degli integratori / vitamine per inserire nell’organismo non solo l’acqua, ma anche altri micronutrienti fondamentali.

Tuttavia, si parla molto di cosa fare nelle ore diurne, ma poco di ciò che bisogna fare di notte, quando nel periodo più torrido, continuano a persistere le temperature alte. Vediamo nel dettaglio come fare per combattere il caldo nelle ore serali e restare freschi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Il caldo e l’usura dell’auto, i cinque consigli per preservare la tua auto in estate

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> I consumi aumentano in estate? Ecco alcuni consigli per risparmiare sulla bolletta della luce

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Il caldo aumenta in estate, ecco gli oggetti da non lasciare mai in auto

Cosa fare per combattere il caldo nelle ore notturne? Ecco i cinque consigli utili ed efficaci

Caldo
Uomo che si copre la testa per il troppo caldo – Getty Images

Nelle ore serali tenere a bada il caldo risulta essere più difficile, visto che vogliamo riposarci e non pensare continuamente a ciò che bisogna fare per stare al fresco. Per questo motivo, ecco cinque consigli utili da mettere in pratica per dormire tranquillamente senza soffrire il caldo.

Prima di tutto, aprire le finestre e creare uno spazio in cui circola aria. Il secondo consiglio da mettere in pratica è portare una bottiglia di acqua sul comodino, che impedirà di farci alzare ogni volta che abbiamo sete durante la notte. Inoltre, si consiglia di prediligere tessuti freschi e leggeri sia per le lenzuola che per il pigiama. Risulta essere importante anche il fatto che non debbano essere troppo stretti per non impedire il naturale movimento del corpo e la circolazione dell’aria tra i vestiti e la nostra pelle.

Il quarto consiglio da adoperare è immergere i piedi e i polsi in acqua fredda prima di andare a dormire. In questo modo avvertiremo una sensazione di freschezza immediata che ci aiuterà a conciliare il sonno. In ultimo, si consiglia di non mangiare pesante, perché la digestione di cibi pesanti potrebbe peggiorare il malessere di caldo e insonnia.