Romina Power, il tragico evento: “L’epatite virale…”

Romina Power è una delle artiste più amate dal pubblico italiano. Ha raccontato un episodio molto delicato, che le è accaduto da giovane

Romina Power
Romina Power (web source)

Il percorso straordinario di una delle artiste più amate dal pubblico italiano. Per Romina Power la vetta della notorietà è arrivata molto presto, grazie a delle qualità eccezionali che ne fanno di sicuro una delle donne più importanti nel contesto artistico degli ultimi 50 anni. Il rapporto con Al Bano Carrisi, un amore durato per tanti anni che ha creato un marea di fan pronti a seguire pedissequamente la coppia in qualsiasi tipo di contesto, in qualsiasi tipo di avventura in giro per il mondo.

Si, perchè Al Bano e Romina hanno creato il loro successo anche grazie al sodalizio creato con l’amore che ha contraddistinto il loro rapporto. Un matrimonio che ha visto anche i due mettere su famiglia. Poi la separazione, Al Bano che ha cambiato strada consegnando il suo cuore nella mani di Loredana Lecciso. L’allontanamento dalla stessa Romina, con la quale si è ritrovata proprio in questi anni.

Al Bano e Romina, evidentemente, hanno capito la forza d’urto che hanno stando uno al fianco dell’altra, e cosi hanno ricominciato a calcare insieme i palcoscenici di teatri, televisione ed eventi. C’è, però, un episodio molto particolare che ha condizionato la vita della Power soprattutto all’inizio della sua carriera.

Leggi qui —> Romina Power e il lutto che sconvolge il paese: la dedica da lacrime

Leggi qui —> Il dolore grande di Al Bano: Il duro affronto di suo figlio

Romina Power ed il difficile momento all’inizio della carriera

Insomma, quello della Power è stato un percorso molto intenso, cominciato quando la donna era molto giovane. Cosi è stata lei stessa a raccontare tutto ai microfoni di ‘Tv Sorrisi e canzoni’. “Cercavano una ragazza per un ruolo nel film “Ménage all’italiana” di Franco Indovina, con Ugo Tognazzi. Mi fecero delle foto, poi un provino, dopo di che mi offrirono la parte, più un contratto di sette anni. Mia madre accettò che facessi il film, ma senza quel contratto. Avevo 13 anni…”, le parole della Power.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower)

Poi un passaggio importante legato ad un problema di salute avuto dal ritorno dall’Iran, durante un viaggio di lavoro: “Ho passato l’estate del 1969 a letto. Avevo preso l’epatite virale dopo un viaggio in Iran. Mi arrivavano gli echi del successo, ma dalla mia finestra, a Roma, vedevo solo un cortile fiorito, scrivevo poesie e componevo canzoni alla chitarra”, il racconto di Romina.