La moneta da 20 centesimi che vale una cifra assurda: per caso l’avete anche voi?

Una moneta da venti centesimi di euro vale un sacco di soldi. Ecco quanto vale nello specifico e come è fatta nel dettaglio.

Moneta
Giocatore che lancia una moneta in aria – Getty Images

Collezionare monete è un hobby che coinvolge persone da tutto il mondo. Fare in modo di avere una moneta rara è un sogno di molti, specialmente se questa moneta vale nel mercato secondario migliaia di soldi. C’è da ricordare, tuttavia, che si può essere persone tratte in inganno perché ci sono alcuni truffatori che mettono in vendita monete in circolazione spacciandole per monete rare.

Ora vediamo il caso di una moneta di venti centesimi di euro che ha acquisito un valore davvero stratosferico. Ecco come è fatta e a quanto ammonta il suo valore ora.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Se avete conservato questa moneta da un centesimo, allora potete gioire: vale tantissimo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Questa moneta da due euro ha un errore, ma vale una fortuna: controllate in casa

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Potresti facilmente avere questa moneta da un euro e venderla per un mucchio di soldi: ecco perché

Come è fatta e quanto vale la moneta da venti centesimi che vale una cifra incredibile?

Moneta venti centesimi
Moneta da venti centesimi di euro (immagine presa da un rivenditore su eBay)

Questa moneta ha acquisito un valore davvero incredibile. Ad oggi vale ben 9320 euro e la cosa bella è che potrebbe ancora salire il suo valore, visto che è in corso un’asta. Quindi, da qui a poco potrebbe superare la soglia dei 10mila euro. Ma, vediamo come è fatta nel dettaglio.

Prima di tutto, si tratta di una moneta fatta in oro nordico, il materiale con cui è fatta la moneta di dieci e cinquanta centesimi. Questo pezzo è stato coniato in Francia nel 2002, anno di entrata in vigore della moneta. Sul lato del dritto è raffigurata la figura della Seminatrice, un simbolo già usato nelle monete francesi del passato. Ad ogni modo, questa moneta di venti centesimi presenta un errore di conio ben visibile anche dalle foto messe in evidenza dal rivenditore su eBay. Si tratta di alcune rientranze dei bordi della moneta che appaiono non allineati e lisci. Per tale ragione il valore è cresciuto in maniera esponenziale.

Sul lato del rovescio, invece, è presenta la classica raffigurazione comune a tutte le monete dello stesso valore realizzato dall’artista Luc Luycx. Il rivenditore potrebbe togliersi molti sfizi se riesce a vendere questa moneta a un acquirente.