Ignazio de Il Volo e la brutta storia della droga: “bevete solo acqua”

Ignazio Boschetto alla prese con la droga. Cosi il cantante de ‘Il Volo’ ha spiegato l’esperienza traumatica vissuta dopo un concerto

Ignazio Boschetto
Ignazio Boschetto (Instagram)

Il dramma delle droghe, soprattutto nei locali, resta assolutamente di attualità. Spesso capita, addirittura, che queste vengano somministrate in maniera del tutto improvvisa e senza preavviso, sfruttando i bicchieri di drink ed alcolici che girano all’interno dei locali. Diversi anni fa, quando i controlli all’interno delle discoteche erano meno intensi, spesso capitava che giovani finissero accasciati a terra, purtroppo coinvolti in incidenti legati all’assunzione involontaria di sostanze stupefacenti dalla pericolosità concreta.

Un’esperienza alla quale è andati incontro anche Ignazio Boschetto, canta del trio Il Volo. Un successo straordinario, per questi tre giovani che hanno saputo catturare l’attenzione del pubblico grazie a delle voci straordinarie. Cosi anche grazie alle partecipazioni al ‘Festival di Sanremo’, quella dei tre ragazzi (Ignazio, appunto, Piero e Gianluca) è stata una carriera in costante crescendo.

Anche (e secondo qualcuno soprattutto) all’estero, dove le voci de ‘Il Volo’ non solo hanno sorpreso tutti, ma hanno inciso in maniera tale da portare i tre ragazzi letteralmente a girare il mondo. E cosi, proprio in uno di questi viaggi, è stato Ignazio ad affrontare una vicenda molto particolare, che poteva addirittura costargli la vita.

Leggi qui —> Ignazio Boschetto dai grandi palchi alla grave malattia: oggi come sta

Leggi qui —> Eleonora Giorgi, dal lutto al tunnel della droga: “Non volevo più vivere…”

Ignazio, la terribile vicenda legata alla droga

Insomma, per ricollegarci al discorso iniziale, anche ad Ignazio è capitato di assumere sostanze assolutamente senza il suo consenso. Un fatto assurdo, che lo stesso cantante ha denunciato qualche tempo fa ai microfoni di ‘Domenica Live’, lasciando ovviamente tutti senza parole.

“I miei compagni non mi trovavano più“, ha poi spiegato Boschetti, riportato questa storia cosi assurda ed eppure cosi vera, accaduta dopo un concerto in quel di Miami. “E allora vorrei lanciare un messaggio per tutti quelli come noi: non bevete. O fate come noi, bevete solo acqua”, l’invito del cantante bolognese.

Ignazio, per convincere concretamente i giovani a stare attenti e non bere, ha anche riportato un tragico episodio che ha vissuto in maniera diretta. “Un mese dopo, un mio amico è andato in quello stesso locale ed è morto in un incidente tornando a casa in macchina dopo aver bevuto”.