Carlo Conti ha un vizio di cui non può fare a meno: Lo faccio continuamente

Il vizio di Carlo Conti, quello al quale il conduttore non riesce proprio a rinunciare. E’ stato lui stesso a rivelare tutto

Carlo Conti
Carlo Conti (Gettyimages)

Carlo Conti rappresenta uno dei conduttori più apprezzati sul piccolo schermo. E sembra un aspetto più che comprensibile, visto che la sua carriera l’ha visto al centro dell’attenzione con programmi di intrattenimento che hanno sempre convinto il grande pubblico. Volto di punta di casa Rai, per il buon Conti la notorietà coincide ovviamente con grande responsabilità.

Ecco perchè gli è stata data anche grande fiducia nel corso del tempo, visto che il conduttore toscano ha sempre risposto presente quando chiamato in causa anche per le sfide più difficili. Guidare il ‘Festival di Sanremo‘, ad esempio, ha rappresentato una partita vinta di sicuro per Carlo, che ha saputo portare sul palco dell’Ariston un evento che ha raccolto il grande consenso del pubblico.

Anche se, proprio in occasione del Festival da lui condotto, per Conti furono riservate anche delle critiche riguardanti il cachet percepito. Aspetto che costrinse il presentatore a prendere posizione: “Mi dispiace molto. Comprendo il sentimento che parte da un disagio che c’è nella società, ma bisognerebbe sapere i fatti. Non perché un giornale fa un titolo e scrive una cifra allora è quella giusta e viene cavalcata in maniera populistica”, le parole di Conti.

Leggi qui —> Casa Carlo Conti, la famiglia si allarga: ecco il quadretto di famiglia

Leggi qui —> Carlo Conti, sbuca la prima foto dopo il ricovero: è un’immagine toccante

Carlo Conti ed il vizio a cui non riesce a rinunciare

Detto questo, Carlo resta senza alcun dubbio uno dei profili televisivi più amati dal pubblico, probabilmente anche per la grande spontaneità che lo contraddistingue. Proprio questa ha portato il conduttore a fare delle rivelazioni molti particolari, riguardo un vizio a cui non riesca a rinunciare. Quale? Sarebbe anche abbastanza intuibile, vista la solita abbronzatura che lo contraddistingue e che ha portato anche a vederlo come un vero e proprio aspetto ironico della sua vita.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Conti (@carloconti.tv)

“La mia mania è sotto gli occhi di tutti. È l’abbronzatura. Ma sono fortunato. Madre natura  mi ha dotato di una pelle al limite dell’umano: non conosco la fase rosso aragosta, tipica di chi si è appena esposto al sole. Io passo direttamente dal color cappuccino al caffè nero”, ha spiega il conduttore toscano mostrando anche grande soddisfazione per questo “dono” avuto da madre natura.

“Vedermi meno che nero? Proprio non lo sopporto. E allora alcune volte, in inverno, per regalarmi qualche tonalità di colore in più, oppure per prepararmi a un imminente viaggio esotico, mi concedo una lampada. Però solo al viso”, la rivelazione del conduttore toscano.