Avete mai visto Eugenia Costantini, la figlia di Laura Morante? Sono praticamente identiche

Una delle figlie di Laura Morante si chiama Eugenia Costantini. La giovane somiglia alla madre in maniera impressionante

Laura Morante (Instagram)

La nota attrice toscana ha esordito nel mondo dello spettacolo attraverso il teatro, prima di approdare sul set cinematografico nel 1980, con la partecipazione alle riprese del film intitolato “Oggetti Smarriti”, diretto dal regista e sceneggiatore Giuseppe Bertolucci.

Dopo aver messo in mostra tutto il suo talento nella recitazione, Laura è stata chiamata a collaborare con altri celebri registi italiani. Tra questi figurano nomi del calibro di Nanni Moretti, Mario Monicelli, Carlo Verdone, Pupi Avati e tanti altri ancora.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da lauramoranteweb (@lauramoranteweb)

L’ultima pellicola sul grande schermo a cui ha preso parte è stata “Lacci”, commedia drammatica realizzata da Daniele Luchetti. Per quel che riguarda la tv invece, proprio quest’anno ha lavorato in una serie di Gabriele Muccino, “A casa tutti bene”, la quale ha ripreso il titolo dell’omonimo film uscito nelle sale nel 2018.

Leggi qui -> Laura Pausini e l’ex Alfredo Cerruti: un amore finito in tribunale | La scomoda verità

Leggi qui -> Kekko Silvestre dei Moda’ e il periodo buio: “Avevo smesso di…”

Eugenia Costantini, la figlia di Laura Morante

Mettendo da parte la sua brillante carriera, la Morante ha avuto due figlie nate da altrettanti uomini differenti.

In merito alla prima, Eugenia, è venuta al mondo nel 1984 grazie alla sua relazione sentimentale con Daniele Costantini. Così come la madre, anche lei è un’attrice, la quale ha debuttato nell’ambito dello spettacolo in Francia, nazione in cui tra l’altro è cresciuta.

Nonostante la differenza di età, il volto della giovane ricorda molto quello di Laura, con la quale condivide anche lo stesso sguardo profondo. Nel corso della sua ancora breve carriera, Eugenia ha già messo a repertorio diverse interpretazioni.

Nella seconda metà degli anni duemila ad esempio ha preso parte alle riprese di “Manuale d’amore” e “Manuale d’amore 2 – capitoli successivi”, entrambi diretti da Giovanni Veronesi. Tra gli altri film di successo a cui ha partecipato ricordiamo “Diciotto anni dopo”, “Una famiglia perfetta” e “Terapia di coppia per amanti”.

Arrivando al presente invece, durante il corso di questa stagione ha recitato sia in tv che al cinema. Per quel che concerne il piccolo schermo è stata tra i protagonisti della serie dedicata alla vita di Francesco Totti, “Speravo de morì prima”, dove ha interpretato la madre dell’ex calciatore da giovane.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eugenia Costantini (@eugcostantini)

Nello stesso periodo è salita anche sul set cinematografico, dove ha lavorato nella commedia intitolata “La tristezza ha il sonno leggero”, con la regia di Marco Mario De Notaris.