Gianni Morandi non si nasconde più: pensavo di morire

Torna il celebre Gianni Morandi che confessa apertamente: “In quel momento mi sembrava di non farcela”

Gianni Morandi

È tornato a fare ciò che ama, Gianni Morandi, finalmente può raccontare la sua sofferenza. Oggi ancora segnato dalle ustioni provocate dall’incidente di tre mesi fa, dal quale il cantante si ritiene salvo per miracolo, ha raccontato: “Ho pensato di non farcela“.

Il cantautore ha raccontato a “La Vita in Diretta“, ospite di Alberto Matano tutti i suoi dolori. Qui si abbandona e confessa il suo grande dolore, per settimane le condizioni di salute di Gianni Morandi hanno destato preoccupazione, dopo la tragedia sfiorata  in cui ha riportato numerose ustioni, in particolare alla mano destra.

Infatti, per un errore ed un tragico incidente, Morandi aveva avuto una grave ustione ad entrambe le mani che lo ha visto ricoverato a lungo. Con gratitudine Morandi aveva aggiornato costantemente i suoi fan, attraverso i suoi profili social. Vediamo i dettagli.

Leggi anche -> Romina Junior, figlia di Albano confessa la malattia: “Ho avuto problemi serissimi…”

Leggi anche -> “Romina è in vacanza qui”: Albano lascia senza parole tutta Italia

Leggi anche -> Ligabue e le sue donne: Donatella, ecco chi è la prima moglie

Gianni Morandi lo sfogo

Gianni Morandi e Jovanotti

Oggi non ci gira troppo attorno e racconta che sarebbe potuta andare molto peggio di così: “Io mi ritengo veramente fortunato. Cadere in quella buca, sopra quelle braci, con delle fiamme, venirne fuori e salvarsi stato un momento pericoloso di paura incredibile che ho provato, lo considero un dono del signore“.

Morandi non nasconde la paura provata: “In quel momento mi sembrava di non farcela. Ho messo le mani dentro le braci, poi il gomito, i glutei, le gambe. Mi ritengo fortunatissimo ad aver salvato anche la faccia. In una situazione del genere può finire malissimo e non lo dimenticherò mai.”

Un’esperienza terribile che, legata anche agli effetti della pandemia, giustifica la voglia di leggerezza in questo momento. Lo spirito con cui si è lanciato nel progetto di collaborazione con Jovanotti che ha portato a “L’Allegria”, cantata proprio da Morandi: “In questo momento ne abbiamo bisogno. Mi fa piacere che tra le dieci canzoni più ascoltate dell’estate possa esserci questa l’Allegria scritta da Jovanotti.”