Da bambino era dolcissimo, oggi è il paparazzo più odiato dai vip: ecco chi è

Da bambino era dolcissimo, oggi ex re dei paparazzi più odiati dai vip. Ecco di che si tratta, le curiosità e i dettagli

Fabri piccolo
Curiosità (foto web)

Sin da piccolo sorriso da furbetto ma dolcissimo, oggi uno dei paparazzi che ha fatto la storia, e che rappresenta uno dei problemi di alcuni vicissitudini che alcuni vip hanno dovuto affrontare: stiamo parlando dell’uomo più odiato dai Vip, Fabrizio Corona. Egli nasce a Catania, nel 1974 ed è un personaggio televisivo e imprenditore italiano, fondatore di un ex agenzia fotografica a Milano chiamata Corona’s, negli anni è stato coinvolto in diversi processi giudiziari.

Figlio del giornalista Vittorio Corona e Gabriella Previtera, ha due fratelli di nome Francesco e Federico, quest’ultimo anch’esso giornalista. La sua attività nel mondo dello spettacolo risale al 1998, quando incontra Lele Mora e comincia a collaborare con lui. L’incontro con Lele è molto chiacchierato, in quanto il manager dichiara di aver avuto una relazione con Corona, smentita dallo stesso. Lele in una intervista affermò: “Che tipo di sesso abbiamo fatto? Bah, guardate io amo un paese che si chiama Bombolandia, sentite come riempie bene la bocca? Su chi abbia fatto queste cose lo lascio a voi.  Comunque sesso ci fu”. Una verità del tutto diversa da quella di Corona che al programma La confessione aveva dichiarato l’opposto: “Non avevamo un rapporto di tipo sessuale. Per lui io sono stato il più grande amore della sua vita, perché sono stato l’unico che non ha mai avuto”. 

Tante sono state le attività imprenditoriale che hanno visto coinvolto Corona, come il settimanale scandalistico Corona’s star, che diventò mensile e successivamente chiuso, curò l’editing e la grafica dei settimanali Eva e Vip. Nel 2000 lavorò per un breve periodo a Inter Channel, conducendo il telegiornale, fino alla sua partecipazione al reality show La fattoria, dove venne eliminato nel corso della terza puntata, con il 56% dei voti. Nel 2010 prese parte alle riprese di Scarface con Al Pacino, ma in seguito venne mandato via dalla produzione a causa di inadempienze contrattuali da parte dell’ex re dei paparazzi.

Negli anni Fabrizio Corona è stato oggetto di diversi procedimenti giudiziari, di recente il giudice aveva proposto il ritorni in cella scatenando l’ira dello stesso Corona. L’ultimo episodio di cui l’hanno visto coinvolto è l’irruzione di alcuni poliziotti in casa per “schiamazzi notturni”, tanto che egli ha dichiarato: “Venite pure a prendermi e rinchiudetemi di nuovo. Sto giro mi taglio la gola. L’indirizzo lo conoscete, è sempre lo stesso. E lo conoscete anche bene a quanto pare. Sono stanco, non ce la faccio più, ve lo chiedo per favore, lo chiedo al Presidente della Repubblica. Lasciatemi vivere in pace la mia vita legale con i miei immensi problemi”. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocorona_fp)

LEGGI QUI>Nuovo amore per Fabrizio Corona, accanto a lui una vecchia conoscenza di Maria De Filippi

LEGGI QUI>Elisabetta Canalis, incoronata la velina bruna: ecco perché Antonio Ricci la scelse

Curiosità dell’ex re dei paparazzi

Fabrizio tatuaggi
I dettagli sulla vita privata di Fabrizio (foto web)

Fabrizio Corona è stato legato sentimentalmente alla bellissima modella croata Nina Moric, tra i due numerosi litigi, problemi, accuse e riavvicinamenti. L’ultimo risale alla maturità di Carlos Maria, il loro unico figlio, sembrava essere tornata la tranquillità per il bene del figlio ma la bellissima modella si è sfogata sui social: “Non ti smentisci mai, pensi soltanto ai soldi. Hai fatto scattare foto di nascosto per poi venderle, fingendo ancora una volta un riavvicinamento mai sentito da parte tua”. 

La modella ha continuato: “Fabrizio caro, ho sperato fino all’ultimo che, almeno di fronte ad una disgrazia, potessi essere un uomo, un padre, una persona morale. E non dirmi che vuoi bene a Carlos. Sì, ho scritto Carlos perché chiamarlo tuo figlio sarebbe una blasfermia“. Un messaggio velenoso e doloroso postato sulle stories Instagram da Nina che continua: “Mi hai tolto tutto. Mio figlio perché ti serviva come free pass per uscire dal carcere, la salute, perché entrambi paghiamo quotidianamente le conseguenze delle tue azioni. Mi hai rubato denaro, per non tacere che non ci hai mai sostenuto materialmente oltre che moralmente. Ma evidentemente non ti è bastato, vuoi sempre di più“.

Il messaggio si conclude con i retroscena legati al loro difficile rapporto, tirando in ballo il figlio Carlos: ” Ti voglio ricordare – perché io non posso dimenticarlo – che mi hai chiesto e ti ho dato molti solti per lasciarmi l’affido esclusivo di Carlos, che per te ha sempre avuto un prezzo, come tutto ciò che ti circonda. E non negare l’evidenza perché all’epoca abbiamo firmato la scrittura privata con gli avvocati, documento che io ancora conservo ma che non mostrerò a nostro figlio“.

Parole dure a cui Fabrizio non ha ancora replicato, il mondo del gossip aspetta che ci siano dei chiarimenti su questa nuova vicenda familiare che lo ha visto coinvolto.