Avete mai visto dove vive Jerry Calà? La sua casa di Verona è una reggia

L’attore ha una bellissima e meravigliosa dimora a Verona. Ecco i dettagli e le curiosità 

Jerry Cala sorride
Curiosità (foto web)

Jerry Calà è nato a Catania nel 1951 ed è un attore, comico, showman, sceneggiatore e cantante italiano e ha raggiunto la popolarità negli anni ottanta interpretando commedie di successo e divenendo uno dei volti più noti della commedia italiana dell’epoca.

Egli riguardo la comicità ha un pensiero forte e chiaro: “La comicità nasce da una situazione tragica: uno cade su una buccia di banana e si fa male. A noi comici tocca la fatica di ribaltare la tragedia in commedia, la battuta per noi è un’ossessione. Forse è per questo che ci viene facile interpretare ruoli drammatici, perché abbiamo uno sforzo in meno da fare. Gli attori drammatici, invece, devono fare uno sforzo in più”. 

Nel 1971 viene coinvolto nel gruppo teatrale e musicale composto dai reduci rimasti dello Studio 24, fino ad approdare con I Gatti di Vicolo Miracoli debuttando al cinema nella pellicola Arrivano i gatti e Una vacanza bestiale, ambedue un grandissimo successo e la Dean Film gli offre un contratto per ulteriori tre film da solista. Di quel periodo egli ha dichiarato: “Degli anni ’80 manca l’entusiasmo che aleggiava nell’aria. Erano gli anni del rischio, anni in cui ci si buttava in imprese folli. Gli yuppies erano dei cazzoni, ma avevano tanta voglia di fare. Io negli anni ottanta recitavo in Vado a vivere da solo: c’era voglia di affrancarsi. Oggi i ragazzi sono troppo protetti, le famiglie sono troppo ingombranti e non danno loro la possibilità di andarsi a conquistare il proprio futuro”. 

Oltre a numerosi film e commedie italiane, dove Jerry ha calcato il successo, ha interpretato anche parti drammatiche in alcuni film d’autore e in quell’occasione in un intervista ha affermato: “Una delle mie più grandi soddisfazioni l’ho avuta in Germania, durante la presentazione del film Diario di un vizio al Festival del cinema di Berlino, quando un uomo mi ferma dicendomi: “dev’essere motivo di grande orgoglio aver fatto un film come questo, in più un giorno potrà raccontare a suo figlio di aver vinto questo prestigioso premio – poi si toglie il cappello e mi stringe la mano – Piacere, Wim Wenders”. Quando mio figlio avrà l’età per sapere chi è Wim Wenders glielo racconterò”. 

Dopo i grandi successi che ha conquistato nel corso della sua carriera, Jerry vive in una bellissima dimora a Verona.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jerry Calà (@jerrycalaofficial)

LEGGI QUI>Avete mai visto Jhonny il figlio di Jerry Calà: sono la stessa identica persona

LEGGI QUI>In vendita la villa da sogno a Capri di un noto attore: ecco com’è fatta e di chi si tratta

La dimora da sogno di Jerry Calà

Jerry sorride
La dimora da sogno (foto web)

Jery Calà vive in una bellissima dimora insieme a sua moglie e a suo figlio, nella città di Verona. L’appartamento dell’attore ha uno stile classico, su due piani con travi a vista e pavimento alla palladiana.

E’ molto vicino all’Arena di Verona, in un elegante palazzo del Settecento tanto che egli afferma: “Amo il centro della città ma sono un grande ammiratore. Per favorire la dieta, ho comprato una bicicletta cosi cerco di vincere anche la pigrizia!”.

La casa in stile classico, dove il colore predominante è il bianco, molto luminosa circondata, soprattutto nella sala da pranzo da un tavolo maestoso, fatto da un artigiano specializzato nella lavorazione dell’ottone e le sedie sono in stile Luigi XVI. La camera da letto con annesso bagno in camera è il vero regno dell’attore, tutto circondato da una grande libreria dove, oltre premi e riconoscimenti, vi sono tutti i suoi film in DVD, una barca a simboleggiare la passione di Jerry per il mare e tante fotografie del periodo dei Gatti.

Per sua moglie è riservato il salottino del piano superiore, dove ci sono altre due camere da letto e spesso tanti peluche del figlio che secondo l’attore non vengono gettate per una questione “di cuore”. Nel salotto vi è anche una credenza, precedentemente mobile da farmacia che è stato riprodotto da una persona specializzata.

Jerry è felice di condividere il suo tempo libero e il suo relax con la sua famiglia tra quelle quattro mura che per lui rappresentano il simbolo dell’unione, della leggerezza e della famiglia a cui è molto legato.