Flavio Insinna e il tradimento all’ex del Bagaglino: “Hanno deciso di farmi morire”

Un’ex protagonista del Bagaglino ha avuto qualcosa da ridire nei confronti di Flavio Insinna. Andiamo a svelare il perché

Flavio Insinna (Instagram)

Tra pochissime settimane Flavio Insinna tornerà alla guida di un programma che mancava dal palinsesto nostrano da diversi anni.

Stiamo parlando de “Il pranzo è servito”, trasmissione che verrà mandata in onda sulle frequenze dei canali Rai a partire dal 28 giugno per tutto il corso della stagione estiva ormai alle porte.

Il prossimo anno inoltre, sarà segnato dal suo ritorno nella famosa serie tv “Don Matteo”. Lo showman romano, il quale vestirà nuovamente i panni del capitano “Flavio Anceschi”, era assente dal lontano 2006.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da In TV (@in__tv)

L’assoluto protagonista sarà sempre Terence Hill, il quale però presto potrebbe venir rimpiazzato da un altro attore. Il suo nome corrisponde a quello di Raoul Bova, che sembra avere tutte le carte in regola per sostituire il suo collega nei panni del sacerdote – detective all’interno della riuscitissima serie tv.

Leggi qui -> Flavio Insinna e le grandi prove: dal lutto del Padre ad oggi | Le disgrazie dietro al successo

Leggi qui -> Flavio Insinna, distrutto da un telespettatore famoso: ecco chi è

Le accuse rivolte all’indirizzo di Flavio Insinna

Un’ex attrice del Bagaglino ha recentemente parlato della suddetta serie, dove lei stessa ha partecipato in passato.

Stiamo parlando di Milena Miconi, la quale ha interpretato il ruolo del Sindaco di Gubbio, città in cui avvengono le riprese. Oltre a questo il suo personaggio, “Laura Respighi”, è proprio la moglie del capitano “Anceschi”.

Purtroppo per lei la produzione ha deciso di farla morire, pertanto non ha più chance di tornare a recitare in “Don Matteo”. Tale decisione è stata accolta con molto rammarico da parte dell’attrice, poiché si sarebbe aspettata un trattamento migliore, in virtù del suo impegno e della sua professionalità che ha sempre mostrato nel corso delle stagioni passate.

“Ci sono rimasta molto male. Sono dispiaciuta e amareggiata. C’era la possibilità di riproporre una coppia forte e invece hanno deciso di farmi morire, non so per quale ragione”, queste le parole di Milena rilasciate a “Fanpage”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Milena Miconi (@milena_miconi)

Tuttavia in seguito, la Miconi ha voluto lanciare anche una frecciatina allo stesso Insinna: “Ci siamo sentiti, ma non mi ha detto niente. Evidentemente ha ritenuto opportuno non farlo”, la stoccata dell’attrice, la quale poi in conclusione aggiusta leggermente il tiro: “O magari non lo sapeva ancora”.