Katia Follesa e la terribile rivelazione fatta: “Il mio cuore è malato…” | Ecco come l’ha scoperto

Katia Follesa, comica di successo e protagonista della prima stagione di ‘LOL’ su Amazon Prime Video, ha raccontato della terribile scoperta

Katia Follesa
Katia Follesa (Instagram)

La prima stagione di ‘LOL‘ in onda su Amazon Prime Video ha raccolto grandi consensi. I comici che si sono misurati, l’uno contro l’altro, nella speranza di non ridere per arrivare fino in fondo alla competizione, hanno catturato la grande attenzione del pubblico. Da Pintus a Lillo, passando per Frank Matano, Katia Follesa, Michela Giroud, Caterina Guzzanti e gli altri che si sono misurati nella competizione.

Ad arrivare fino in fondo sono stati proprio Katia Follesa e Ciro Priello, con l’attore dei The Jackal che alla fine ha vinto la comica competizione. Le dinamiche che si sono create all’interno del gioco hanno divertito il pubblico, e molte delle scene di ‘LOL’ sono diventate assolutamente virale su ogni tipo di piattaforma social, da Instagram a Tik Tok.

E cosi il pubblico ha avuto anche modo di riscoprire diversi comici rimasti fermi anche a causa della Pandemia. Tra questi proprio la seconda classificata, Katia Follesa, è stata tra le partecipanti più amata e taggata sui social. Tante le gag simpatiche che hanno visto la bionda lombarda protagonista.

E proprio dei alcuni dei personaggi di ‘LOL’, soprattutto dopo la fine del programma, il pubblico ha voluto approfondire i profili e le storie. E nel caso di Katia, una scoperta particolare ha fatto discutere i suoi fan. Ed è stata lei stessa a raccontare tutto.

Leggi qui —> Pasquale Petrolo in arte Lillo e i gravi problemi alimentari: “Ho temuto di svenire”

Leggi qui —> Frank Matano, single incallito sceglie Ylenia. Chi e cosa fa

Katia Follesa e la terribile scoperta

La comica classe ’76 ha vissuto un momento molto particolare, quando ha scoperto di avere un serio problema di salute. La donna ha raccontato tutto nel corso di un’intervista ai microfoni del ‘Corriere della Sera’, dove ha anche spiegato le modalità con le quali è venuta a conoscenza di questa problematica legata al suo cuore.

“Il mio cuore è malato, l’ho scoperto nel 2006. Quel giorno ero in macchina, stavo guidando, quando improvvisamente mi si è appannata la vista e, non so come dire, non sentivo più il cuore. La cosa buona che ho fatto, dopo aver pensato che stessi per morire, è stata andare subito, quel pomeriggio stesso, in ospedale”, le parole di Katia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Today.it (@today.it)

Poi Katia ha proseguito il racconto spiegando i particolari risvolti, ed anche un collegamento genetico col problema. “All’inizio mi avevano detto che non avevo niente. Anzi, la cardiologa era quasi un po’ scocciata. Ma ho deciso di approfondire e si è scoperto così che avevo questa patologia, una cardiomiopatia ipertroficala, la stessa di mio padre”.

“Dovrò continuare una terapia a vita. Il fatto che tu possa avere una patologia come chiunque, porta a riflettere, per questo è importante mandare un messaggio positivo. Attraverso la ricerca ho imparato molte cose soprattutto a prendermi cura di me in particolare del mio cuore che ogni tanto richiede coccole!“, ha poi chiarito la Follesa, sempre con la grande leggerezza che la contraddistingue.