Ricordate Pierdavide Carone di Amici? Ecco com’è diventato

Pierdavide Carone ha partecipato all’edizione di Amici insieme a Stefano De Martino ed Emma Marrone. Ecco che fine ha fatto

Pierdavide Carone amici
Le curiosità (Foto Web)

Pierdavide Carone nasce nel 1988 a Roma ed è giunto al successo per la sua partecipazione al talent show condotto da Maria De Filippi, Amici insieme a ormai suoi colleghi Stefano De Martino ed Emma Marrone, nella quale si è classificato terzo vincendo il premio della critica.

Egli è cresciuto a Palagianello, in provincia di Taranto e si avvicina al mondo musicale sin da ragazzino, infatti a quattordici anni suona nella rock band “Whiskey & Cedro“, e nei “Terraròss“, un gruppo di suonatori della Bassa Murgia.

Nel 2009 voluto dalla maestra Grazia De Michele approda finalmente alla nona edizione di Amici di Maria De Filippi , dove si classifica terzo vincendo il premio della critica e in contemporanea scrive anche il suo primo libro “I sogni fanno rima. Il primo diario di Amici“. Collabora alla stesura del testo di “Per tutte le volte che” presentato al Festival di Sanremo da Valerio Scanu nel 2010. Nel corso della sua partecipazione al talent ha inciso diversi brani come  La ballata dell’ospedaleJenny e Superstar  e il singolo Di notte, che ha debuttato alla prima posizione della classifica  FIMI.

Nel 2011 Sony Music pubblica Dalla parte di Rino, un album tributo a Rino Gaetano in cui Carone interpreta Berta filava. Durante l’estate dello stesso anno apre il concerto di Franco Battiato e successivamente partecipa al Festival di Sanremo insieme a Lucio Dalla con il brano  Nanì classificandosi quinto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Pierdavide Carone (@caroneofficial)

LEGGI QUI>Emma Marrone è la sosia di una grande attrice di fama mondiale: Ecco chi è

LEGGI QUI>Mara Venier racconta il suo terrore: Ho dovuto prendere dei farmaci

Pierdavide Carone oggi

Pierdavide Carone oggi
Oggi il cantante cosa fa(foto web)

Il 28 maggio uscirà il nuovo album di Pierdavide Carone che si intitola “Casa”, presentando i suoi inediti all’Arena di Verona, sul palco della Streaming Arena. 

Pierdavide parla del suo album e della sua nascita affermando: CASA esce in un periodo di grandi cambiamenti, di transumanze, di dolorosi addii, alcuni delebili altri meno, ma Casa non è solo un luogo, può essere un concetto, può essere un cuore, può essere un abbraccio, una famiglia, quella biologica, quella costruita” aggiungendo- “Casa può essere ancora, a volte zavorra, di sicuro è il mare, anche dentro una bottiglia, di sicuro è il porto, sicuro, fermo anche davanti allo sbattere delle onde che si infrangono sulle barche, Casa è da cui tutto parte, e a cui tutto ritorna…”

Il suo nuovo album racconta un percorso di crescita del cantautore e racchiude il lavoro degli ultimi tre anni del cantautore, costretto a fermarsi per problemi di salute ma tornando in studio a proseguire la scrittura dei suoi inediti.

“Casa” racconta molto di lui e della sua vita ed è sicuramente un lavoro in cui ha messo tutto se stesso, e sul periodo afferma: “Il mondo dei concerti live ha una gestazione lunga e quello che sto cercando di fare con il mio entourage è ricominciare il prima possibile, un termine che per me ora è il mese di settembre. E il desiderio di tornare tra la gente a fare concerti c’è e se potessi lo farei anche domani”.