Umberto Tozzi e quella maledetta malattia: Stavo morendo | Oggi come sta

Lo storico cantante italiano, Umberto Tozzi, in passato ha ammesso di aver rischiato la vita, prima di riprendere in mano la sua carriera

Umberto Tozzi (Instagram)

Le canzoni di Umberto Tozzi hanno segnato profondamente la storia della musica nostrana, entrando nel cuore di milioni di fan.

Ancora oggi passano in radio alcuni dei suoi successi del passato, i quali possono essere considerati a tutti gli effetti dei veri e propri evergreen. Fin dalla giovane età si è avvicinato a quella che è la sua passione principale, imparando a suonare la chitarra intorno ai tredici anni.

A partire dagli anni settanta, Tozzi ha fatto conoscere la sua voce a suon di capolavori, i quali lo hanno reso il grande artista che è ai giorni nostri. Nel corso della sua brillante carriera ha trionfato per due volte al Festivalbar, mentre nel 1987 si è aggiudicato il primo posto nella kermesse canora più importante d’Italia.

 

Insieme a Gianni Morandi ed Enrico Ruggeri infatti, Umberto ha conquistato il teatro dell’Ariston con il brano intitolato “Si può dare di più”, vincendo così la manifestazione davanti al secondo classificato, ossia Toto Cutugno.

Leggi qui -> Sapete dove vive Umberto Tozzi? Il posto è da sogno e non è in Italia

Leggi qui -> Fiocco rosa in casa Elisabetta Gregoraci: ecco il nuovo amore di casa

Umberto Tozzi vivo per un pelo

In merito alla sfera personale, il cantante si è sposato per la prima volta nel 1979 con Serafina Scialò, dalla quale ha avuto il suo primogenito Nicola Armando. La loro storia non è stata delle più lunghe, infatti il matrimonio è terminato dopo appena cinque anni.

Nella seconda metà degli anni ottanta invece, Umberto ha conosciuto un’altra donna. Il suo nome è Monica Michielotto ed i due sono convolati a nozze nel 1995. La sua seconda moglie aveva già un figlio di nome Gianluca, il quale è stato riconosciuto dall’artista. La coppia ha dato alla luce anche un’altra creatura, Natasha, venuta al mondo nel 1989.

Qualche tempo fa invece, Tozzi è stato costretto a rinunciare a partecipare ad uno speciale concerto presso l’Arena di Verona. Il motivo è da ricondurre a gravi problemi di salute che ha affrontato.

Inizialmente si era parlato di un’appendicite, tuttavia subì un intervento durato ben cinque ore. “Non era una semplice appendicite infiammata ma diverticoli intestinali con un’infezione che si stava trasformando in setticemia. Ci stavo lasciando le penne e non me ne sono accorto”, queste le incredibili parole del cantante durante un’intervista.

 

Fortunatamente l’operazione è andata a buon fine, così Umberto è tornato al pieno svolgimento della sua attività. Proprio recentemente è stato ospite d’eccezione nel programma condotto da Carlo Conti, “Top Dieci”, trasmesso sulle frequenze dei canali Rai. Un paio di mesi fa per concludere, Tozzi è stato invitato anche all’ultima edizione del Festival di Sanremo, dove si è esibito al pianoforte con alcuni dei suoi cavalli di battaglia.