Danny Quinn, vincitore della Fattoria, dopo le drammatiche accuse contro il padre: ecco che fine ha fatto

Che fine ha fatto Danny Quinn? Il figlio del pluripremiato attore è scomparso da radar, da ‘La Fattoria’ alla accuse contro il padre

Danny Quinn
Danny Quinn (Gettyimages)

Di figli d’arte che trovano spazio nel mondo dello spettacolo, ce ne sono tanti. Alcuni riescono a cavalcare la cresta dell’onda con grande maestria, riuscendo a ritagliarsi uno spazio considerevole grazie a doti artistiche magari innate. Poi, soprattutto al giorno d’oggi, c’è chi sfrutta abilmente i social, catturando l’attenzione del pubblico con Instagram o altre piattaforme che riescono ad attirare i riflettori. Non sempre riesce, perchè il dimenticatoio è un buco all’interno del quale è facile terminare. Succede a tanti, e spesso da questo non si riesce più ad emergere.

Danny Quinn è uno di quei figli d’arte che è riuscito a finire al centro del chiacchiericcio mediatico, e non soltanto per quello che ha rappresentano suo padre all’interno del panorama cinematografico internazionale. Anthony Quinn, infatti, è stato uno degli attori più apprezzati nel mondo. Messicano, naturalizzato statunitense, la sua carriera è piena zeppa di pellicole che gli sono valse anche riconoscimenti importanti. Anthony, infatti, ha vinto ben due Oscar come miglior attore non protagonista per le pellicole ‘Viva Zapata!’ (1953) e ‘Brama di vivere’ (1957).

Insomma, una carriera straordinaria ed una prole molto copiosa. Danny, infatti, è uno dei tredici figli dell’attore di origini messicane, nato dalla relazione con l’attrice italiana Jolanda Addolori. E proprio per il giovane Quinn le luci della ribalta si sono accese proprio in Italia.

Danny Quinn, dal ‘Festival di Sanremo’ a ‘La Fattoria’

Danny Quinn
Danny Quinn (Gettyimages)

Il buon Danny ha avuto grande richiamo all’interno del panorama televisivo italiano. Qualche collaborazione per produzioni tv e cinematografiche, poi la conduzione del ‘Festival di Sanremo’ nel 1989 con Rosita Celentano, Gianmarco Tognazzi e Paola Dominguin.

Ma il grande successo arriva con ‘La Fattoria‘, che lo vide addirittura vincitore nell’edizione del 2004. Un cast, quello che composto al tempo, che vedeva anche altri personaggi interessanti come Francesco Oppini (al tempo 22enne), Milton Morales, Domenico Fioravanti, Donatella Rettore, Loredana Lecciso e Flavia Vento tra gli altri.

Danny Quinn e le pesanti accuse al padre

Ma una delle questioni molto accese riguardo Danny, furono le accuse verso il padre. Alle fine degli anni ’90, infatti, l’attore rilasciò una lunga intervista ai microfoni di ‘Oggi’, dove si scagliò in maniera molto dura contro Anthony.

Mio padre Anthony è un mostro, l’ ho visto più volte picchiare a sangue mia madre. Sì, per anni l’ho odiato, sognavo di ammazzarlo, di spaccargli una grossa pietra in testa, di dargli fuoco”, le parole molto dure di Danny che racconta di quegli episodi. Al tempo era soltanto un bambino.

Leggi qui -> Massimo Dapporto: da asso della tv Italiana all’oblio | Ecco che fine ha fatto

Leggi qui -> Ricordate Barbara Chiappini, la bomba sexy degli anni 2000? Ecco oggi che fine ha fatto

Che fine ha fatto Danny?

In molti, oggi, si chiedono che fine abbia fatto il buon Danny. La verità è che di lui, ad oggi, si sa realmente pochissimo. L’ultima avventura televisiva degna di nota risale al 2010, quando prese parte sia alla serie televisiva ‘Ris Roma – Delitti imperfetti‘, ma anche alla pellicola ‘Il sottile fascino del peccato’ di Franco Salvia.

Nel 2016, va detto, si sono tenute le sue nozze con la compagna Nancy Maamary. E nel 2018 è diventato anche papà per la prima volta. Alcuni organi di informazione riportano dell’impegno di Danny all’interno di alcuni interessanti progetti. Staremo a vedere.