Il caso del ‘Gratta e vinci’ “truccato”: la reazione del cliente è pazzesca

Una persona ha acquistato un gratta e vinci, ma questo è risultato, sin da subito, difettoso. Ciò ha provocato la particolare reazione dell’acquirente.

Alcuni soldi dietro un vetro spaccato
Una banconota da 500 euro dietro un vetro spaccato (GettyImages)

In una tabaccheria di Vadino, in provincia di Albenga, è successo un caso molto strano. Si tratta dell’acquisto di un gratta e vinci il cui esito è impossibile da svelare. In effetti, la signora acquirente del tagliando ha provato a grattarlo, ma senza che venissero scoperti i segni utili del gioco.

Quanto accaduto ha creato sconcerto fra i vari rivenditori, che si sono immediatamente attivati per fornire un controllo generale sui biglietti. Anche la reazione della donna, di nome Antonella, è stata molto particolare e determinata nelle sue volontà.

Le dinamiche sull’acquisto del gratta e vinci difettoso

I gratta e vinci Miliardario e 20x in primo piano
Alcuni modelli di gratta e vinci italiani (WebSource)

La signora Antonella una volta arrivata a casa con il suo tagliando, da 3 euro, ha provato immediatamente a grattarlo. Purtroppo, il gratta e vinci, della marca “Cuccioli d’oro”, era difettoso e non si è potuto vedere l’esito della giocata.

Quello che ha sorpreso è stato l’atteggiamento dell’acquirente, che ha voluto tenere il biglietto, senza cambiarlo. “Non mi interessa di riprendere i soldi o cambiare il tagliando, mi fido di questo e voglio comunicare alla Lottomatica l’accaduto, magari ho vinto”, dice la signora.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Spende 10 euro per un gratta e vinci e vince due milioni: La reazione è stata sorprendente | Ecco dov’è successo

LEGGI QUI: A pasqua la vincita da decine di migliaia di euro al gratta e vinci: il vincitore era incredulo | Ecco dove è successo

APPROFONDISCI ANCHE: Vince 500mila euro al gratta e vinci: la reazione è incredibile | Ecco dov’è successo

La reazione dei rivenditori del tagliando “Cuccioli d’oro”

Una donna sorridente mostra la t-shirt di un gratta e vinci
Una donna con una t-shirt inerente a un gratta e vinci (GettyImages)

Non appena accaduto il fatto strano, del gratta e vinci fallato, il tabacchino ha avviato una procedura di controllo su tutto il lotto che gli era pervenuto. Sono stati molti i biglietti risultati difettosi e lo si è comunicato anche ad altri rivenditori.

In tanti punti vendita, che hanno rilevato questo problema, vi è stata una reazione immediata e spontanea. Effettivamente, tutte le parti prese in causa hanno richiesto l’immediato cambio di lotto, che è puntualmente arrivato dopo poco tempo.