Silvia Toffanin si mette a nudo sulla sua famiglia: Dall’estrema gelosia del padre al nonno che…

In un’intervista Silvia Toffanin ha descritto il suo rapporto con la famiglia, ricordando anche alcuni aneddoti del nonno

Silvia Toffanin (Instagram)

Anche se ormai da anni è abituata alla luce dei riflettori, la Toffanin si è sempre distinta per avere un carattere riservato. Preferisce infatti pensare al lavoro, per il quale ha dedicato gran parte della vita.

Come ben sappiamo, Silvia è legata da parecchio tempo a Pier Silvio Berlusconi, figlio dell’ex premier e vicepresidente di Mediaset. Da questa relazione sentimentale sono nati due figli, Lorenzo Mattia e Sofia Valentina.

Dopo essersi avvicinata al mondo dello spettacolo come modella, la conduttrice è stata notata da alcuni autori televisivi, i quali hanno deciso di farla esordire sul piccolo schermo. A partire dall’inizio del secolo corrente infatti, non ha più abbandonato la tv, diventando uno dei volti di riferimento dell’emittente Mediaset, per la quale ha sempre lavorato.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Silvia toffanin (@silvia.toffaninn)

Oltre ad alcune trasmissioni a cui ha partecipato, Silvia si è consacrata definitivamente grazie alla pluriennale conduzione di “Verissimo”, all’interno del quale ha intervistato una miriade di ospiti.

Leggi qui -> Noemi, la metamorfosi: Mi sono affidata a degli esperti

Leggi qui -> Stefano Settepani: chi è e cosa fa l’ex di Alessandra Amoroso

La famiglia di Silvia Toffanin

Per la seguitissima presentatrice tv, la famiglia ha rivestito un ruolo primario nella sua vita. È stata proprio sua madre a convincerla a partire da giovane, per provare ad inseguire quello che è da sempre stato il suo sogno.

Suo padre invece, stando alle sue parole, è molto geloso di lei, tanto che quando era una ragazza, raramente le permetteva di uscire. Le volte che aveva il permesso di andare in discoteca, l’uomo restava fuori in macchina per tutto il tempo, ad attendere che sua figlia uscisse per riaccompagnarla a casa.

Ciò nonostante, per la Toffanin entrambi i genitori sono stati un esempio, i quali le hanno insegnato tutto quello che le è servito per intraprendere il suo percorso. Tuttavia, Silvia ha parlato anche di altre due persone a cui è stata legatissima.

Poiché la madre e il padre all’epoca lavoravano tutto il giorno, la showgirl ha passato moltissimo tempo con i suoi nonni.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Silvia toffanin (@silvia.toffaninn)

“Il nonno mi raccontava i pettegolezzi del posto”. Da questa frase evinciamo quanto fosse stretto e forte il legame che aveva con il parente. In seguito la presentatrice conclude: “Mi coinvolgevano nelle loro attività. Rosario, processione, briscola, giocavamo spesso a carte”, rimarcando ulteriormente il tempo trascorso insieme ai suoi adorati nonni.